martedì, Giugno 18, 2024

L’isola dei pirati a Civitanova,
sbarcano in 500

EVENTO – Primo appuntamento delle Favole al varco, uno dei più più attesi dell’estate civitanovese. Il prossimo incontro sarà di martedì, poi si riprenderà con i lunedì del mese

FAVOLE-AL-VARCO-1.jpg-650x355

Il Varco sul Mare durante lo spettacolo

Grande risposta di pubblico per il primo appuntamento di Favole al varco 2021, la stagione di spettacoli per ragazzi, ragazze e famiglie del Comune di Civitanova entrata nella tradizione dell’estate civitanovese. Ieri sera un piccolo popolo di ragazzi e ragazze con le loro famiglie, nonni e nonne inclusi, hanno affollato lo spazio dell’Arena del mare per il primo appuntamento. favole-al-varcoIn platea, oltre 500 sono accorsi per seguire le vicende dei terribili pirati, accecati come sempre dal luccichio di forzieri pieni d’oro e gioielli. «Una risposta di pubblico importante – riferisce il direttore artistico Marco Renzi – segno di come il progetto sia entrato nella vita di tante famiglie che seguono con attenzione il programma e non solo nella stagione estiva, ma anche in quella invernale al Teatro Annibal Caro. Tanti gli applausi per gli attori della compagnia “I guardiani dell’oca”, emozionatissimi nel salire di nuovo sul palco dopo la chiusura dei teatri. Il finale con i ringraziamenti al pubblico è stato un momento di partecipazione davvero molto commovente». Prossimo incontro martedì 13 luglio, uno spostamento sul calendario solo per la prossima settimana, la rassegna riprenderà normalmente dal 19 luglio sempre di lunedì e fino al 2 agosto. Consigliata la prenotazione che può essere fatta via mail scrivendo a prenotazionicivitanovaestate@eclissieventi.it , oppure lo stesso giorno di spettacolo, a partire dalle 18,30 direttamente al botteghino dell’Arena del Mare

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie