domenica, Maggio 19, 2024

Migrazioni dalla Libia
cento alunni e alunne
ne discutono con Francesca Mannocchi

RECANATI - Notte del liceo al "Leopardi". Sul canale Youtube della scuola sarà possibile assistere all'evento basato sul libro “Io Khaled vendo uomini e sono innocente”

 

Francesca Mannocchi
Francesca Mannocchi

Venerdì 28 maggio dalle 16 la reporter e scrittrice Francesca Mannocchi, autrice del romanzo “Io Khaled vendo uomini e sono innocente”, incontrerà gli studenti e le studentesse che hanno partecipato al laboratorio di lettura 2020/21,all’interno dell’iniziativa “La notte del liceo classico”.

L’iniziativa rappresenta la fase finale del progetto “Leggero Leggerò” che ha coinvolto circa cento alunne ed alunni di tutti gli indirizzi del liceo “G. Leopardi” di Recanati e che è stato realizzato grazie alla collaborazione con il Cepell, Centro per il libro e la lettura, e il Comune, che hanno contribuito con l’acquisto delle copie del libro da distribuire agli studenti.

Il progetto, nato da una collaborazione con Macerata Racconta, è arrivato ormai al settimo anno e ha permesso di ospitare nel liceo autori contemporanei come Giorgio Fontana, Marco Balzano, Gianrico Carofiglio, Nadia Terranova, Rosella Postorino, Viola Ardone.

Il liceo classico Leopardi Recanati
Il liceo classico Leopardi Recanati

Il romanzo scelto quest’anno consente di affrontare una tematica di scottante attualità geopolitica, ovvero le migrazioni dalla Libia. Il protagonista, Khaled, è infatti un trafficante di esseri umani e la scrittrice, narrando i fatti da un punto di vista straniato, offre la possibilità di interpretare una realtà di cui sentiamo parlare quotidianamente da una prospettiva insolita.

Francesca Mannocchi è giornalista, scrittrice e documentarista, collabora con L’Espresso e altre testate italiane e internazionali ed è autrice di reportage e documentari in diverse regioni del Medio Oriente e dell’Africa settentrionale. Ha vinto il prestigioso Premiolino nel 2016 e il premio Giustolisi con l’inchiesta Missione impossibile (LA7) sul traffico di migranti e sulle carceri libiche. Nel 2018 il documentario diretto con il fotografo Alessio Romenzi è stato presentato alla 75° edizione del festival internazionale del Cinema di Venezia. Nel 2019 il suo libro ha vinto il Premio Estense.

Il progetto, nonostante un ridimensionamento della parte laboratoriale per le restrizioni legate al Covid19; ha comunque previsto un percorso di approfondimento che ha portato i ragazzi a elaborare le domande che saranno rivolte all’autrice durante l’incontro di venerdì. L’appuntamento potrà essere seguito da tutti gli studenti interessati e dalla cittadinanza sul canale Youtube del liceo.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie