domenica, Giugno 23, 2024

“Nati per leggere” all’Ipsia:
nuova avventura per la classe 2A

CORRIDONIA - La scuola è la prima in Italia a proporre il corso base ad alunni e alunne dell'indirizzo Servizi per la sanità e l’assistenza sociale

 

Ragazze-della-2A-alla-lezione-NPL-1024x485
Ragazze della 2A alla lezione NPL

All’Ipsia “F. Corridoni” di Corridonia si è svolto il primo incontro del “corso base Nati per Leggere”, organizzato in collaborazione con il Centro per la Salute del Bambino. 
L’Ipsia “F. Corridoni” è particolarmente orgogliosa per l’avvio di questa avventura che vedrà coinvolte gli studenti e le studentesse della classe 2^A, indirizzo Servizi per la sanità e l’assistenza sociale.
«Il corso è strutturato su misura per la nostra scuola – si legge in una nota –  la prima in Italia che ha pensato di rendere fruibile agli studenti e alle studentesse, futuri educatori o operatori in ambito educativo e sanitario, una formazione che solitamente il Centro per la Salute del Bambino destina agli adulti. L’obiettivo è, infatti, quello di aggiungere al normale percorso scolastico ulteriori competenze professionalizzanti e fortemente spendibili in ambito lavorativo.
NpL2-142x300Gli incontri in presenza sono stati condotti dalla formatrice Elena Carrano, neuro psicomotricista dell’Età Evolutiva e coordinatrice del programma NpL nella provincia di Macerata, e vertono su: early child development, benefici della lettura, sviluppo del bambino e lettura di libri adatti all’età, con la finalità di accrescere le conoscenze dei ragazzi e delle ragazze sui meccanismi e sui fattori che influenzano il processo di crescita dei bambini e delle bambine nei primi anni di vita, con particolare attenzione alla relazione con gli adulti di riferimento. Il percorso si rivela particolarmente utile per questi studenti e studentesse che andranno ad operare, a breve, negli asili, nei nidi e nelle case di riposo fornendo loro un gran valore aggiunto. Come diceva Rodari: “Io credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo”».

 

NpL“Nati per leggere” è un programma presente in tutte le regioni italiane, sviluppato dall’Associazione Culturale Pediatri, dall’Associazione Italiana Biblioteche e appunto dal Centro per la Salute del Bambino attraverso il quale si propone gratuitamente alle famiglie con bambini e bambine fino a 6 anni di età attività di lettura che costituiscono un’esperienza importante per lo sviluppo cognitivo.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie