venerdì, Giugno 14, 2024

“Quando la natura ti lascia senza parole”,
il Parco dei Sibillini in una rivista digitale

ESPLORA - Il Team formato dalle delegazioni scolastiche del liceo “Giacomo Leopardi” di Macerata e dell’IIS “Leonardo da Vinci” di Umbertide in provincia di Perugia, ha ottenuto la vittoria alla competizione nazionale N@T (Natural and Artistic Treasures- Heritages of the Highlands)

montagna_sibilli_parco_sibillini-2

Si è appena conclusa la fase online del percorso Mab (Mapping Laboratory) nell’ambito del competizione nazionale N@T (Natural and Artistic Treasures- Heritages of the Highlands), organizzata dal Liceo “Daniele Crespi” di Busto Arsizio e coordinato dal prof Luca Belotti.
Dei team in gara per un totale di oltre 100 studenti e studentesse provenienti da 26 scuole da tutta Italia, il “Team 12”, formato dalle delegazioni scolastiche del Liceo “Giacomo Leopardi” di Macerata e dell’IIS “Leonardo da Vinci” di Umbertide in provincia di Perugia, ottiene la vittoria con la presentazione della rivista digitale “Ammil: quando la natura ti lascia senza parole”.
montagna_sibilli_parco_sibillini-1-803x1024

Gli otto ragazzi e ragazze impegnati nel progetto sono stati invitati a scegliere, tra le tante bellezze naturali delle montagne umbro/marchigiane, i luoghi da valorizzare e riqualificare attraverso un lavoro digitale. È stato piuttosto naturale per questi giovani scegliere il “Parco Nazionale dei Monti Sibillini” e il “Parco Regionale del Monte Subasio”, territori da sempre legati dal punto di vista geografico, culturale ed enogastronomico, coinvolti, a vario titolo, nel sisma che ha colpito la zona nel 2016. La stretta collaborazione, seppur in videoconferenza, ha coinvolto gli studenti  e le studentesse e li ha aiutati a scoprire ancor di più la bellezza e la straordinaria unicità delle zone montane delle terre d’origine. Grazie a questa opportunità i giovani liceali hanno avuto, in tempo di Covid, l’occasione di uscire virtualmente dalle loro stanze e riscoprire “l’enigmatica sospensione”, ovvero quella sensazione di pace con se stessi e di pausa temporale che si prova nel contemplare il blu intenso e il verde magnifico di questi luoghi incantati.

montagna_sibilli_parco_sibillini-3-710x1024Con il supporto e la guida dei professori referenti, la professoressa Silvana Fioravanti e il professor Pasquale Schiariti dell’istituto di Umbertide e la professoressa Margherita Apolloni e il professor Roberto Bartoloni del Liceo di Macerata, gli studenti hanno realizzato una rivista digitale volta alla presentazione dei territori, delle esperienze di immersione nella natura e di attività sportive che possono essere vissute in quegli splendidi luoghi. I giovani liceali hanno costruito nel tempo un bellissimo rapporto sia di collaborazione sia umano, che sperano di poter continuare a coltivare. Gli studenti e le studentesse che hanno preso parte al team vincitore sono: Alessandro Bormioli, Gloria Lillini, Alessandro Manciola e Laura Pelatelli della delegazione di Macerata; Giada Michelle Pincay Delgado, Camilla Falcini, Matteo Pasquetti e Francesco Trentini della delegazione di Umbertide. Il premio che si sono aggiudicati consiste nella possibilità di partecipare, l’estate prossima, ad un Summer Camp in una località di montagna delle Alpi: un’altra importante fase del progetto N@t.

montagna_sibilli_parco_sibillini-4

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie