martedì, Maggio 21, 2024

Riqualificare una fabbrica di liquori,
la storia di Alternanza di Octavian:
«Tutto è nato da un sogno»

MACERATA - Il videoracconto dello studente del liceo artistico "Cantalamessa" di Macerata è stato premiato dalla Camera di Commercio delle Marche. GUARDA IL VIDEO

https://youtu.be/yfxTLQ3cX-E

Grande soddisfazione per il Liceo Artistico Cantalamessa di Macerata che è stato premiato nel corso della cerimonia web della terza edizione 2019/2020 di “Storie di alternanza scuola-lavoro”. La premiazione on line organizzata dalla Camera di Commercio delle Marche  ha assegnato premi in denari ai migliori video- racconti riferiti all’esperienza di Alternanza Scuola Lavoro vissuta dai ragazzi e dalle ragazze marchigiane.
Il progetto “Storia di una passione – bottega creativa” è il video che racconta l’esperienza di Octavian Bahaciu, studente di architettura e ambiente, svolta nello studio di Francesca Filippetti, a Recanati, dove ha avuto modo di seguire la riqualificazione di un edificio industriale, la vecchia fabbrica di liquori. «Tutto è nato da un sogno infantile». Per la partecipazione all’iniziativa lo studente è stato seguito dai professori Rudy Trapassi, Marco Bozzi, Enrica Paduano e Lucia Indellicati.
Alla premiazione ha partecipato anche il dirigente scolastico Claudio Mengoni, che ha ringraziato l’organizzazione e ha sottolineato gli aspetti positivi dell’esperienza.

octavio
Octavian Bahaciu

«Tutto nasce da un sogno, un’ ambizione, una passione che può trasformarsi in una possibilità, un occasione per mettersi alla prova – si legge nella nota -. Tra gli studenti esistono eccellenze ma anche per gli altri è possibile ottenere ottimi risultati. A volte un’esperienza di questo tipo può diventare l’inizio di una storia, di un nuovo obiettivo. Ecco che si riduce la distanza tra scuola e mondo del lavoro. Le aziende hanno la possibilità di conoscere studenti creativi e gli studenti possono sperimentare un nuovo contesto che può portarli a una nuova consapevolezza. Ognuno di noi è la somma di tante esperienze che ci portano ad essere quello che siamo». Già da qualche anno l’alternanza scuola lavoro si chiama Pcto (Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento) ed ha una finalità più indirizzata verso le scelte future. Tuttavia, permette agli studenti di mettersi alla prova attraverso compiti reali grazie anche alla collaborazione delle strutture ospitanti. «Organizzare percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento, per la scuola è sicuramente molto impegnativo ma vedere l’entusiasmo negli occhi degli studenti e ascoltare poi le loro esperienze è un forte incoraggiamento a continuare in questa direzione – conclude il comunicato -. Il Liceo Artistico di Macerata, con tutti i suoi indirizzi e la collaborazione tra insegnati, è una vera “bottega creativa”».

storie_alternanza_octavio octavio2

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie