mercoledì, Maggio 22, 2024

Ginnastica e lezioni di chitarra:
«Così trascorriamo la giornata»

CONTEST – Il manifesto di Mila Giulia Lukezic, della classe 2I del plesso "Ungaretti" di Civitanova Alta, e di Irene Ippoliti, della classe 1C della scuola secondaria di primo grado "Padre Matteo Ricci" di Montecosaro. Inviateci i vostri, verranno pubblicati su CM Junior

manifesto-giornata-Mila-Giulia-Lukezic
Il “manifesto” della giornata di Mila Giulia Lukezic, classe 2I del plesso “Ungaretti” dell’Istituto Comprensivo “Sant’Agostino” di Civitanova Alta

di Elisabetta Pugliese

Come sai, in questo periodo dobbiamo rispettare molte regole. Ancora per un po’, dobbiamo essere prudenti, restare a distanza dalle altre persone e soprattutto fare attenzione a non creare gruppi troppo grandi. In questo contesto, però, l’unica cosa a cui non viene imposto alcun limite è la nostra fantasia, che ci permette di viaggiare in mondi in cui possiamo essere chi vogliamo, creare, inventare e costruire sempre nuove cose, e soprattutto viaggiare con la mente ovunque desideriamo. Proprio attraverso la creatività, due ragazze hanno disegnato e colorato il manifesto della loro giornata, per condividere tutto ciò che fanno. La prima è Mila Giulia Lukezic, della classe 2I del plesso “Ungaretti” di Civitanova Alta. Lei si sveglia alle 9, e dopo aver rifatto il letto ed una bella colazione a base di pane, burro e marmellata, inizia la sua mattinata dividendosi tra compiti e videolezioni. Dopo pranzo (il piatto preferito di Mila Giulia è la pasta al ragù di cinghiale), si dedica a molte cose, e nel pomeriggio termina i compiti che non ha finito al mattino, videochiama i suoi amici e magari fa un po’ di ginnastica. Poi arriva il momento della cena, e prima di andare a dormire si gode un bel film in tv.

manifesto-giornata-Irene-Ippoliti
Il “manifesto” della giornata di Irene Ippoliti, della classe 1C della scuola secondaria di primo grado “Padre Matteo Ricci” di Montecosaro

La seconda, invece, è Irene Ippoliti, della classe 1C della scuola secondaria di primo grado “Padre Matteo Ricci” di Montecosaro. Anche la sua mattinata trascorre tra videolezioni e compiti, poi dopo pranzo vede le sue amiche tramite cellulare, segue lezioni di chitarra online, disegna, si gode il giardino e fa un po’ di ginnastica. Dopo cena, invece, guarda un film con la sua famiglia, per poi andare a dormire. Durante la quarantena, poi, Irene ha anche creato una presentazione power point, che ha poi condiviso con le insegnanti ed i suoi compagni di scuola. Scorrono diverse immagini: bandiere italiane, lo slogan “andrà tutto bene”, simbolo del periodo che stiamo vivendo, mani che si stringono e persone che si aiutano a vicenda, che esprimono coraggio e speranza. Scrive Irene: «Ci troviamo in una battaglia dura, che cerca di sconfiggerci, ma non ce la farà. Non ci scoraggiamo, che ce la faremo. Siamo in una barca dove o tutti ci salviamo o tutti affondiamo, perché siamo un gruppo e nessuno si potrà dividere. Tutti insieme, senza paura. Forza Italia! Questo brutto intruso lo elimineremo». E tu? Come trascorri le tue giornate? Realizza anche il tuo manifesto e inviacelo, indicando il tuo nome e dove vivi. Sarà pubblicato su Cm Junior. Questi i canali in cui mandare il tuo:

Facebook: https://www.facebook.com/cronachemaceratesijunior/

Instagram: https://www.instagram.com/cronachejunior/?hl=it

E-mail: junior@cronachemaceratesi.it

Whatsapp: 3313307773

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie