lunedì, Luglio 15, 2024

Gioia Academy Civitanovese,
piazza d’onore al Memorial Panunti

CALCIO GIOVANILE - Gli esordienti rossoblu secondi al torneo organizzato dal Tolentino, Tantalocchi premiato per il secondo anno consecutivo come miglior giocatore

 

academy-civitanovese
Gli Esordienti dell’Academy Civitanovese che hanno partecipato al torneo Panunti

 

Gli esordienti dell’Academy Civitanovese conquistano il secondo posto al Memorial Panunti organizzato nelle scorse settimane dal Tolentino. Ormai una piacevole consuetudine quella della società rossoblù che da tre anni si piazza tra le prime quattro realtà partecipanti.

Miglior-giocatore-tantalocchi-e1581601515299-325x350
Tantalocchi premiato come miglior giocatore

Dopo aver superato la prima fase con Maceratese, United, Veregrense e Montemilone, classificandosi al primo posto, i ragazzini dell’Academy hanno superato ai quarti ancora la Veregrense ed in semifinale il San Francesco Cingoli. Domenica scorsa, in finale, dopo il pari 1-1 al termine dei tre tempi regolamentari, i rossoblù si sono dovuti arrendere solo alla lotteria dei rigori, ma con la soddisfazione di vedere Matteo Tantalocchi, classe 2008, premiato per il secondo anno consecutivo come miglior giocatore del torneo. «Al di là dei riconoscimenti personali, la più grande soddisfazione della società è quella di aver messo in mostra i propri ragazzi, alcuni dei quali sono già stati attenzionati da alcune società professionistiche», si legge nella nota diffusa dalla società. «Un’esperienza bellissima, al di là del risultato che per noi come sempre non conta. Ci tengo – ha commentato il presidente Paolo Squadroni – a complimentarmi con tutti i ragazzi, che sono stati bravissimi. Nonostante fosse un torneo dedicato ai 2008, noi avevamo anche molti 2009 in campo che non hanno affatto sfigurato. I tornei per l’Academy rappresentano un’importante vetrina dove far conoscere la nostra filosofia di calcio. Di solito ci portano molti consensi sotto forma di elogi da parte degli addetti ai lavori, e questo non può che renderci orgogliosi e farci piacere».

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie