venerdì, Luglio 19, 2024

I giovani calciatori
ricordano Gianluca Carotti

RECANATI - Il "6° Torneo Giovani Speranze" organizzato dal Villa Musone in memoria del mister tragicamente scomparso a marzo del 2019

 

torneo-giovani-speranze-recanati-ricordo-di-Gianluca-Carotti
I giovani calciatori con uno striscione commemorativo

 

Si è concluso, davanti ad una bella cornice di pubblico, il “6° Torneo Giovani Speranze – Città di Recanati – 1° Memorial Gianluca Carotti”. Nei giorni scorsi, il campo di via Turati di Villa Musone è stato il palcoscenico del grande calcio giovanile, grazie al torneo organizzato dalla locale società, e rivolto alla categoria Esordienti, un evento che nel corso degli anni è diventato un punto di riferimento nel panorama calcistico marchigiano. Quest’anno si è voluta ricordare anche la figura dell’indimenticato Gianluca Carotti, sportivo, grande uomo e soprattutto un educatore, come amava definirsi lui, che ha cresciuto le giovani leve gialloblu, morto in un tragico incidente stradale insieme alla compagna Elisa Del Vicario nel marzo del 2019.

carotti
Gianluca Carotti

Le finals sono state un vero e proprio spot per tutto il movimento giovanile regionale: partite tirate, grandi giocate, fair-play dentro il campo e sugli spalti sono stati gli ingredienti di una bellissima giornata di sport. Nella mattinata hanno avuto luogo le semifinali tra Nuova Folgore e Villa Musone, poi quella tra Fc Vigor Senigallia e Jesina. Nel primo caso, la Nuova Folgore ha avuto la meglio dei padroni di casa, mentre l’Fc Vigor Senigallia, in passato già iscritta nell’elenco delle vincenti del torneo, ha avuto la meglio sui leoncelli. Nel pomeriggio, prima la “finalina” tra Jesina e Villa Musone, vinta dai biancorossi, poi la finalissima tra Nuova Folgore e Fc Vigor Senigallia: una sfida equilibrata, decisa da una prodezza su calcio di punizione che ha permesso ai dorici di iscrivere per la prima volta il loro nome nella bacheca del torneo. A seguire, la grande festa delle premiazioni. Ad aprire la cerimonia, il vice sindaco di Recanati Mirco Scorcelli, che ha riconosciuto l’importanza e la valenza dei tornei giovanili, poi ha preso la parola il presidente del Villa Musone Gianluca Camilletti, il quale ha sottolineato la soddisfazione che ha dato nel corso degli anni organizzare un torneo che sta diventando sempre più importante a livello regionale. Momento di grande commozione, quello in cui il presidente dei villans ha ricordato Gianluca Carotti, alla presenza del padre Settimio, ed il grande vuoto che la sua perdita ha lasciato nella famiglia gialloblu. Successivamente sono state premiate le prime quattro classificate, il miglior portiere, Manuel de Vita della Nuova Folgore, il capocannoniere della competizione, Tommaso Schiaroli della Jesina, ed il miglior giocatore, Tommaso Montagna della Fc Vigor Senigallia, a chiudere questa bella giornata di sport.

Dramma sull’Adriatica: un memorial per mister Gianluca

 

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie