venerdì, Luglio 19, 2024

Concerto di Natale al Convitto:
“Last Christmas” è il portafortuna

MACERATA - Pioggia di applausi per gli allievi e le allieve dell’orchestra e del coro della Scuola secondaria di primo grado dell'istituto

concerto_natale_convitto-2-1024x699
Il concerto di Natale al Convitto

Anche quest’anno gli allievi e le allieve dell’orchestra e del coro della Scuola secondaria di primo grado del Convitto Nazionale “Giacomo Leopardi” di Macerata, hanno deliziato il pubblico che ha riempito il Teatro Don Bosco con uno splendido Concerto di Natale, ormai diventato una tradizione.
Sotto l’esperta e appassionata guida dei docenti Marta Montanari, Nicola Basilico, David Taglioni e Giulio Starnoni per l’orchestra e dei docenti Claudia Calamita ed Esildo Barboni per il coro, i giovanissimi musicisti e cantanti hanno spaziato dai classici come Stille Nacht ed Happy Day, al rock di We are the champions, ormai diventata una sorta di portafortuna, al gran finale pop e romantico di Last Christmas.
concerto_natale_convitto-6-1024x840Ad aprire la kermesse la dirigente scolastica Anna Maria Marcantonelli, che, augurando festività ricche di serenità a tutti, ha ricordato quanto la peculiarità del Convitto sia costituita dalle molteplici attività che vi si svolgono per l’intero arco della giornata oltre alle lezioni curricolari del mattino e quanto, al suo arrivo tre anni fa, fosse rimasta colpita dalla grande attenzione che i docenti e gli educatori di questa scuola riservano agli studenti e dalla passione ed impegno che profondono affinché il Convitto possa essere una vera comunità.
Entusiasti gli alunni e le alunne, soprattutto, i genitori ed i docenti che hanno regalato piogge di applausi ai giovani artisti.

concerto_natale_convitto-5-768x1024 concerto_natale_convitto-4-963x1024 concerto_natale_convitto-3-833x1024 concerto_natale_convitto-1-1024x768

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie