lunedì, Luglio 15, 2024

I più veloci di Macerata:
tutti di corsa al Centro fiere

SPRINT- Grande successo per l'evento organizzato dall'Atletica Avis e riservato a ragazze e ragazzi nati dal 2003 al 2008

 

Esordienti-nella-fase-di-avvio

 

Una bella immagine quella del padiglione del Centro Fiere di Villa Potenza preparato ad arte per la speciale occasione della prima edizione del “Ragazzo più veloce di Macerata”, organizzata dall’Atletica Avis. Una location insolita ma particolarmente adatta all’occasione con le sei corsie disegnate a terra e tutte le zone operative pronte per questa interessantissima gara promozionale aperta, anche alla partecipazione delle scuole di I e II grado della città, organizzata in collaborazione con il delegato Provinciale della Fidal Sandro Antognini, sempre in prima linea quando si parla di attività giovanile.

Esordienti-alla-premiazioneMontato il fotofinish è partita la manifestazione con lo svolgimento di batterie e finali per tutte le età perché le gare erano previste per anno di nascita dal 2008 al 2003 sia maschili che femminili, con ben 10 vincitori. Starters della manifestazione Alberta Zamboni, Mario Mozzoni e Giancarlo Bajocco che si sono alternati alle partenze, in una gara facilitata per alleggerire le difficoltà di approccio alla disciplina. Nella fase centrale della manifestazione è scattato lo spazio per gli esordienti che con un entusiasmo incontenibile hanno dato adrenalina anche al numeroso pubblico presente al Centro Fiere. Per loro è stata scelta la distanza dei 50 metri, due prove a distanza di 30’ contava il miglior tempo, ma niente classifiche e premio per tutti i partecipanti.

Alberto-Tabarretti-1°-del-2007-300x169Nelle gare ufficiali sulla distanza dei 60 metri questi i risultati: Anno 2008 F 1^ Animento Aurora 9”36 – 2^Mercuri Ashley 9”64 – 3^Vitali Giorgia 9”78 Nel recupero Bocci Chiara 9”58. Anno 2008 M 1° Salvucci Matteo 9”10 2° Nanni Lorenzo 9”30 . Anno 2007 F 1^ Cippitelli Beatrice 9”42 – 2^ Mogetta Aurora 9”46 – Paciaroni Nausicaa 9”94. Anno 2007 M 1° Tabarretti Alberto 8”90 – 2° Mozzoni Riccardo 9”06 – Greghini Filippo 9”06. Anno 2006 F 1^ Gattari Sonia 8”56– 2^Tavoloni Chiara 9”00 – 3^ Ogbonna Fidelia Nnenna 9”16. Anno 2006 M 1° Tifi Saverio 8”56 – 2° Luciani Matteo 8”78 – 3° Camillucci Alessandro 11”20. Anno 2005 F 1^ Ludovica Lombi 9”60. Anno 2005 M1° Perticarini Francesco 8”14–2° Coppari Simone 8”26 – 3°Bracaccini Simone 8”30. Anno 2004 F 1^– Tomassini Federica 9”00 2^ Giorgetti Serena 9”40. Anno 2003 F 1^ Stollavagli Sofia 8”52.

Esordienti-premiati-Presente alla manifestazione in qualità di operatore informatico Sergio Biagetti, responsabile tecnico Nazionale della Fidal per il settore velocità giovanile e juniores, che ha potuto assistere all’esordio, proprio nella sua città, di velocisti in erba che hanno cominciato a muovere i primi passi e che calcheranno in avvenire la pista dello stadio Helvia Recina.  E’ stata un’esperienza molto positiva perché ha portato l’atletica leggera in un ambiente nuovo, poco utilizzato nel periodo invernale che di fatto ha arricchito l’offerta delle iniziative a favore dei giovani nella nostra città. Il prossimo anno l’Atletica Avis Macerata aprirà la manifestazione anche a realtà vicine che vorranno inserirsi in un contesto molto interessante e stimolante strutturato per favorire l’avviamento della pratica sportiva fra i giovani.

Saverio-Tifi-1°-2006

Sofia-Stollavagli-1^-2003-

Sonia-Gattari-1^-2006

1^-del-2007-Cippitelli-Beatrice-

Tomassini-Federica-1^-2004

Esordienti-pronti-per-la-partenza

Esordienti-alla-premiazione-2

Zona-partenze

Zona-premiazione-pronta

 

Aurora-Animento-1^-del-2008-

Francesco-Perticarini-1°-del-2005

Ludovica-Lombi-1^-del-2004

Matteo-Salvucci-1°-2008

 

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie