domenica, Giugno 23, 2024

Trentotto pagelle d’oro in provincia,
la lezione di Jury Chechi:
«Credere nei sogni è possibile»

L'ELENCO degli studenti e delle studentesse che hanno ricevuto il riconoscimento

pagella-doro-1-1024x683
I premiati con la pagella d’oro

Sono ben 38 le pagelle d’oro della provincia di Macerata. Questa mattina hanno ricevuto il premio della Cassa di Risparmio di Fermo. Si è celebrata oggi al teatro dell’Aquila di Fermo la 57esima edizione della Pagella d’Oro, premio istituito dalla Cassa di Risparmio di Fermo in occasione della Giornata Mondiale del Risparmio.  I 115 premiati provenienti dalle scuole dei comuni delle province di Fermo, Ascoli, Macerata, Ancona e Teramo, dove la banca è presente con almeno una filiale, sono stati accolti in un teatro pieno in tutti gli ordini. L’ospite dell’edizione è stato Jury Chechi che ha raccontato come si debba credere nei sogni, e realizzarli. Emozionante il racconto della sua vita sportiva, piena di sacrifici, passione, tenacia e umiltà. Dalle vittorie agli infortuni, dagli errori agli insegnamenti. Chechi ha portato agli studenti una testimonianza forte. Il successo è raggiungere il proprio obiettivo, rispettando le regole, qualsiasi esso sia, magari passando attraverso le sconfitte perché è da lì che si può capire come migliorare ed arrivare alla vittoria.

pagella-doro-2-300x200Il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo Alberto Palma ha aperto la cerimonia dando il benvenuto ai presenti e ringraziando le autorità intervenute e le scuole per la collaborazione dimostrata. Ha ricordato le origini della manifestazione ed i tanti giovani premiati nel tempo ed il ruolo della Fondazione come azionista di riferimento della Banca locale. Gli studenti sono stati premiati dal presidente Palma, dal presidente della Carifermo Spa Amedeo Grilli, dal sindaco del Comune di Fermo Paolo Calcinaro, dal prefetto di Fermo Vincenza Filippi, dal vicario dell’Arcidiocesi di Fermo Monsignor Pietro Orazi, dal presidente della Provincia di Fermo Moira Canigola. Numerosi i sindaci e gli amministratori che hanno accolto l’invito a partecipare alla cerimonia testimoniando così la vicinanza verso gli studenti del proprio territorio. Molti anche gli insegnanti e i dirigenti scolastici che hanno accompagnato personalmente i ragazzi e le ragazze sul palco a ritirare il premio. Presenti anche diversi componenti degli organi della Banca e della Fondazione ed il direttore generale della Carifermo Spa Ermanno Traini. Nel corso della cerimonia è stata ricordata la possibilità di lasciare post e foto sulla pagina facebook “pagelladoro”.

pagella-doro-3-300x200
Uno dei premiati

I premiati della provincia di Macerata- Scuola Secondaria di primo grado: Alissa Salvucci “D. Alighieri” Macerata, Elena Branciari “E. Fermi” Macerata, Anna Cicarilli “E. Mestica” Macerata, Samuele Libero Marino “G. Leopardi” Macerata, Ginevra Maria Elena Camponi “L. Pirandello” Civitanova, Joseph Pierangeli “A. Caro” Civitanova, Bianca Maria Costache “E. Mestica” Civitanova, Tommaso Corsalini “G. Ungaretti” Civitanova, Paolo Pierucci “A. Manzoni” Corridonia, Giorgia Procaccini “Giovanni XXIII” Mogliano, Tommaso Latini “G. Cingolani” Montecassiano, Ilaria Pavoni “L. Lotto” Monte San Giusto, Ludovica Mazzoni “L. Canale” Morrovalle, Greta Morgese “R. Sanzio” Potenza Picena, Amy Frapiccini “L. Da Vinci” Potenza Picena, Sofia Maceratini “M. L. Patrizi” Recanati, Enrica Baldassarri “San Vito” Recanati, Gioia Castagnoli “E. Paladini” Treia. Scuola Secondaria di secondo grado: Matilde Maracci Liceo Classico “G. Leopardi” Macerata, Noemi Corpetti “Matteo Ricci” Macerata, Maria Sole Formica Liceo Scientifico Statale “G. Galilei” Macerata, Laura Ginobili Istituto di Istruzione Superiore – Istituto Tecnico “G. Garibaldi” Macerata, Daniel Di Chiara Istituto di Istruzione Superiore – Istituto Professionale “G. Garibaldi” Macerata, Ilaria Menghini Istituto Tecnico Economico “A. Gentili” Macerata,Tibeau Ria Jaques Vanbelle Istituto Tecnologico Costruzione, Ambiente e Territorio “Bramante” Macerata, Mattia Cappelletti Istituto Professionale “I. Pannaggi” Macerata, Sara Paolini Liceo Artistico “G. Cantalamessa” Macerata, Zacaria Nessassi Ipsia “F. Corridoni” Macerata, Sara Malatini Liceo Classico “L. da Vinci” Civitanova, Sara Martellini Liceo Scienze Applicate “L. da Vinci” Civitanova, Monica Campagnucci Itcg “F. Corridoni” Civitanova, Riccardo Mobili Ipsia “F. Corridoni” Civitanova, Marta Offidani Istituto Istruzione Superiore “V. Bonifazi” Civitanova, Nicole Paccapelo Ipsia “F. Corridoni” Corridonia, Gabriele Trivisano Liceo Classico “G. Leopardi” Recanati, Federico Palmioli Itis “E. Mattei” Recanati, Mattia Mazzuferi Ipsia “E. Mattei” Recanati, Elena Maione Istituto Istruzione Superiore “V. Bonifazi” Recanati.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie