mercoledì, Giugno 19, 2024

La successione di Fibonacci
e il rapporto segreto tra numeri e natura

MACERATA - Giornata dedicata al matematico sabato 23 novembre organizzata dal liceo scientifico “Galileo Galilei” nella sede succursale di via Gramsci, 39. Al termine dell'incontro osservazione astronomica del cielo sulla terrazza del liceo

Fibonacci-Drawing
La sequenza geometrica che ha ispirato arte e architettura

Quale data migliore? Sabato 23 novembre dalle 17,30 il liceo scientifico “Galielo Galilei” di Macerata, con una cospicua rappresentanza di studenti, insegnanti e personale scolastico, si riunirà nella sede succursale di via Gramsci, 39 per celebrare il Fibonacci Day, ospite la cittadinanza. 11-23, secondo il sistema di datazione americano, 23 novembre, per noi italiani, è la data utile per ricordare a tutti la successione di Fibonacci, in matematica il susseguirsi di numeri in cui ognuno è il risultato della somma dei due numeri precedenti (il rapporto di un Numero di Fibonacci con quello che lo precede tende rapidamente a 1,6180339887  detto numero aureo, considerato in arte e in architettura il rapporto più bello ed estetico che esista). Questo è il motivo del Fibonacci day, in ricordo di Leonardo Fibonacci, matematico di fama mondiale nato a Pisa intorno al 1175, noto ai più per il suo Liber Abaci, pubblicato nel 1202, testo fondamentale per la diffusione della matematica nella cultura occidentale.

Fibonacci2

L’occasione sarà propizia per accogliere in particolare gli studenti della scuola secondaria di primo grado, che vogliano conoscere il liceo Galilei in previsione delle prossime iscrizioni alla scuola superiore. I giovani saranno coinvolti in laboratori gestiti dagli studenti e dai docenti del liceo impegnati a celebrare Fibonacci e la sua scoperta del rapporto «segreto» che lega i numeri con la bellezza e con l’armonia della natura.  Gli ospiti saranno guidati in un percorso che prevede diverse tappe: potranno curiosare tra le pagine del Liber Abaci, la più famosa tra le opere di Fibonacci, per poi cimentarsi nella risoluzione dei suoi indovinelli; potranno altresì andare alla ricerca del numero aureo in natura e in arte o, ancora, scoprire le sue strabilianti proprietà.  Dopo una breve presentazione del matematico pisano a cura del prof. Roberto Giambò, docente ordinario di Analisi matematica presso Unicam, si avvieranno i laboratori didattici e, tempo permettendo, il pomeriggio si concluderà con un’accattivante osservazione astronomica del cielo sulla terrazza del liceo.
Data la straordinarietà dell’evento, gli studenti e le loro famiglie sono invitati a partecipare.

palazzo-degli-studi-4
La terrazza del Palazzo degli studi
Gabriele Censi
Gabriele Censi
Esperto di video con la sua telecamera non si lascia sfuggire un servizio. Ama la natura e la vita nei campi e porta sempre i frutti della terra ai suoi inseparabili amici della Base. E’ il grande saggio e bisbiglia consigli e suggerimenti. “Guru” lo chiamano gli amici. Nessuno conosce la sua età.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie