sabato, Maggio 18, 2024

Lo Sferisterio dipinto di blu
celebra i diritti dell’infanzia

MACERATA - Il 20 novembre dalle 19 le luci colorate illumineranno l'arena in occasione della convenzione Onu che compie 30 anni. Il programma delle iniziative del comitato Unicef

Sferisterio-illuminato-azzurro

Il 20 novembre Macerata si tingerà di azzurro. Dalle 19 lo Sferisterio si illuminerà’ del colore più rappresentativo dei bambini. Merito del comitato provinciale Unicef di Macerata, recentemente costituitosi, che ha organizzato per mercoledì un evento per festeggiare 30 anni di impegno e solidarietà a favore dell’infanzia e dell’adolescenza, nel rispetto dei principi fissati dalla convenzione approvata dall’Onu proprio il 20 novembre del 1989.
Il comitato maceratese, la cui presidente è Patrizia Scaramazza, pone al centro del proprio impegno il bene del bambino e i suoi bisogni. Proprio per questo bambine e bambini saranno i protagonisti della giornata grazie alla adesione di alcune scuole di Macerata.
Si inizierà’ al mattino alle 10 nell’Istituto Paritario San Giuseppe di Macerata con una riflessione sull’importanza dei diritti a tutela dell’infanzia mentre al pomeriggio, al teatro Lauro Rossi, con ingresso libero, esibizione del coro dei bambini dell’Istituto Convitto Nazionale G. Leopardi di Macerata. Seguiranno interventi delle autorità invitate, un intrattenimento musicale con i bambini e le bambine sempre del Convitto al quale seguirà la proiezione del video “The five saviours of the sea” realizzato dall’Istituto San Giuseppe, mentre le allieve della scuola di danza “Isadora” chiuderanno l’evento. La giornata è stata organizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale. Interverranno per un saluto la prefetto Iolanda Rolli, il questore Antonio Pignataro, il comandante dei vigili del fuoco Antonio GianGiacobbe, Carla Sagretti dirigente del provveditorato agli studi e Mauro Pelagalli, primario del reparto di ostetricia e ginecologia e promotore del progetto Unicef ospedale amico dei bambini. In questi giorni lo Sferisterio si è invece tinto di rosa, per celebrare altre due ricorrenze.

Articoli correlati

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie