giovedì, Giugno 20, 2024

Giacomo Feliziani, a 12 anni
arciere di bronzo

CALDAROLA - Il più giovane in gara ha conquistato il terzo posto nella categoria Arco Nudo Under 18 del Grand Prix Campagna a Pesaro

 

WhatsApp-Image-2019-09-23-at-13.35.15-768x1024
Il dodicenne Giacomo Feliziani

Giacomo Feliziani, 12 anni, arciere di Caldarola, ha conquistato la medaglia di bronzo a Pesaro. Si è conclusa domenica la Finale del Grand Prix Campagna di tiro con l’arco, organizzata dalla società Sagitta Arcieri Pesaro all’interno del parco di Villa Caprile, sede dell’Istituto di Istruzione Superiore Antonio Cecchi.
Grande risultato per l’arciere caldarolese Giacomo Feliziani, del Nuovo Oratorio Cristo Re di Caldarola, che ha conquistato la medaglia di Bronzo nella categoria Arco Nudo Under 18. Dopo l’ottima gara di qualifica di sabato che lo vedeva al terzo posto in classifica generale, Giacomo ha avuto la meglio nello spareggio per l’accesso alle semifinali contro Antonio Garofalo degli Arcieri di Montemiletto e Capodichino con il punteggio di 59 a 45. In semifinale ha dovuto cedere contro Davide Cabua (Arcieri Uras di Oristano) con il punteggio di 39 a 25. L’arciere caldarolese non si è perso d’animo disputando e vincendo un’ottima finale per il terzo e quarto posto contro Antonio Mottola (Arcieri Montemiletto e Capodichino) con il punteggio di 33 a 28.

WhatsApp-Image-2019-09-23-at-13.35.26-768x1024
Conquista del bronzo

Enorme la soddisfazione per Giacomo e la società anche perché nella categoria under 18, l’arciere del Nocr di Caldarola era il più giovane con i suoi 12 anni.
La competizione è stata seguita attentamente dal Responsabile tecnico della nazionale campagna Giorgio Botto, considerando che questo evento federale rappresentava l’ultimo test probante per gli azzurri che prenderanno parte ai Campionati Europei che si disputeranno a Mokrice-Catez in Slovenia dal 30 settembre al 5 ottobre.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie