sabato, Giugno 15, 2024

Al “Galilei” campioni olimpici
di matematica, fisica e astronomia

MACERATA - Il liceo scientifico fa il punto dei risultati ottenuti da studenti meritevoli. Sul podio Jonathan Baccifava (2M), Giovanni Caldarelli (2A), Daniele Giustozzi (4L), leonardo Palombini (5L) e Antonino Marino (5C)

prof_angeletti
Gli alunni Baccifava, Caldarelli e Giustozzi

Alla fine dell’anno scolastico il liceo scientifico “Galileo Galilei”  svela i nomi dei suoi campioni del settore predominante, quello scientifico appunto. In evidenza, in particolare, i risultati ottenuti nelle tre competizioni di maggiore rilievo: Olimpiadi di Astronomia, Olimpiadi della Fisica e Olimpiadi della Matematica.

Fra gli 80 studenti e studentesse ammessi che dal 15 al 17 aprile hanno partecipato nella splendida cornice della città di Matera alla fase nazionale delle Olimpiadi di Astronomia ben 3 sono del Galilei di Macerata: Jonathan Baccifava (2M), Giovanni Caldarelli (2A) e Daniele Giustozzi (4L). Gli studenti hanno affrontato una prova teorica e una prova pratica divisi in categorie e hanno potuto mostrare tutta la loro competenza e la loro passione verso l’affascinante mondo dell’Astronomia. Caldarelli, che partecipa per il secondo anno consecutivo alla fase nazionale, pur non avendo vinto è risultato tra i migliori classificati ed insieme ad altri 13 ragazzi provenienti da tutta Italia è stato invitato ad una Summer School nell’Osservatorio Astronomico di Cagliari e il Sardinia Radio Telescope.

Palombini-Leonardo-e-Marino-Antonino
Leonardo Palombini e Antonino Marino

L’alunno Marino Antonino (5L), dopo essersi classificato secondo nella fase provinciale, ha partecipato alle finali nazionali delle Olimpiadi della Matematica che si sono svolte come ogni anno a Cesenatico (dal 2 al 5 maggio) e si è potuto confrontare insieme ad altri 300 alunni e alunne con una prova che consiste in 6 dimostrazioni sui 4 argomenti di Matematica olimpica: teoria dei numeri, algebra, geometria e combinatoria.
Nei giorni 11, 12 e 13 aprile, al Liceo Statale “E. Medi” di Senigallia, si è tenuta la XXXIII Gara Nazionale delle Olimpiadi Italiane di Fisica. 96 studenti degli ultimi anni della Scuola Media Superiore, provenienti da tutte le regioni italiane, si sono cimentati in una  prova sperimentale, che doveva essere corredata da una relazione tecnica, ed una prova teorica consistente nella risoluzione di problemi. Anche tra questi erano presenti 2 alunni del Galilei: Antonino Marino (5L) e Leonardo Palombini (5C). Per i due studenti del quinto anno che amano particolarmente questa materia e proseguiranno i loro studi proprio frequentando una facoltà di Fisica, la soddisfazione di aver gareggiato ad alti livelli ed essersi inseriti nel gruppo degli alunni premiati con la medaglia di bronzo.

Palombini-e-Marino-a-Scienza-in-città
Per completare questo quadro occorre ricordare che una classe del nostro liceo è risultata vincitrice per il centro sud nella competizione fra classi denominata Matematica senza Frontiere: la 3E infatti ad aprile ha partecipato alla finale di Campobasso e ha potuto così ricevere il premio per essere arrivata tra le migliori 6 classi del centro sud nella gara che si è svolta in tutta Italia il giorno 29 febbraio 2019.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie