lunedì, Giugno 17, 2024

«Grazie al soldino solidale
avremo un alunno in più in Etiopia»

CAMERINO - In più occasioni i fondi sono stati raccolti in un grande salvadanaio aperto in questi giorni. Le donazioni sono state consegnate in parte all'associazione Mille Colori e in parte devolute per un'adozione a distanza

soldino_solidale-3-1024x768
La cerimonia conclusiva del progetto

Sono soldini solidali quelli raccolti dalla scuola primaria “Salvo D’Acquisto di Camerino” che giovedì scorso ha concluso il progetto nato dall’esigenza di ricambiare in qualche modo la solidarietà ricevuta dopo il sisma. I bambini e le bambine hanno raccolto in un salvadanaio che è stato poi rotto tutti insieme. La cifra raccolta è stata devoluta in parte al centro Millecolori e in parte per un’adozione a distanza: «Avremo un alunno in più in Etiopia».

soldino_solidale-4-768x1024

Per il secondo anno le insegnanti e i bambini hanno voluto portare avanti questo progetto di solidarietà. Basta poco per rallegrare il cuore, un sorriso, e ancor di più, il sorriso di un bambino! Il Progetto vuole tradurre in pratica l’impegno della scuola a educare, insieme alle famiglie e alle agenzie educative del territorio, alunni competenti, portatori di valori, costruttori di solidarietà e consapevoli dei propri diritti, nella prospettiva di rafforzare così il patto educativo e di corresponsabilità sottoscritto dalla scuola e dalla famiglia.
soldino_solidale-6-768x1024
Nel corso di tutto l’anno scolastico sono state organizzate attività e iniziative per riempire il “salvadanaio di terracotta”, simbolo del progetto. In occasione del Natale i bambini sono stati sensibilizzati a conoscere che nel mondo ci sono molti loro coetanei in difficoltà a causa di guerre, siccità, indifferenza e hanno rinunciato a qualcosa a loro caro al fine di devolvere la somma a chi ne avesse veramente bisogno.
Sempre a Natale è stata allestita una pesca di beneficenza, mentre per la Pasqua una lotteria con un maxi uovo in palio.

soldino_solidale-19-768x1024
Gli alunni di quarta hanno proceduto a individuare le associazioni che ritenevano più meritevoli all’assegnazione della somma raccolta in quanto situate a Camerino o perché si occupino della crescita, dell’educazione e dell’istruzione di loro pari. Alla presenza dei rappresentanti delle cinque classi della scuola a tempo pieno, degli insegnanti e degli ospiti del centro Millecolori si è proceduto alla rottura del salvadanaio e al conteggio dei soldi contenuti: 646 euro.

soldino_solidale-17-768x1024
Andando a visitare il Centro Millecolori i bambini hanno portato i loro pensieri: «Ciao a tutti, io sono Maya e mi ha fatto molto piacere venirvi a trovare perché mi è piaciuto trascorrere un po’ di tempo con voi. Voi fate dei lavoretti meravigliosi e vorrei tanto crearli anch’io insieme a voi, che ne pensate?»; «Grazie a tutte le persone speciali che esistono nel mondo, sono contente, le persone del centro Millecolori sono felici e possono vivere una vita felice, bella, serena e normale; lì al centro Millecolori possono stare insieme, realizzarsi e quindi vorremmo donarvi i nostri risparmi così potrete utilizzarli per le vostre attività o necessità» dice Giorgia; «Ciao a tutti, mi chiamo Tommaso, sono molto felice all’idea di esservi venuto a trovare perché mi sono sentito come se fossi stato a casa mia. Belli i lavoretti e soprattutto belli i vostri visi sempre sorridenti e con voglia di fare sproporzionata. Grazie “Millecolori” per questa fantastica avventura»; Viola aggiunge:«al centro Millecolori ci avete accolti molto bene, ci avete fatto giocare ad un gioco: Gioco dell’oca quiz, quest’anno abbiamo pensato di donarlo a voi. Vi ringrazio per come ci avete accolti, sembrava di stare tra vecchi amici». Gianluca ricorda: «Al centro Millecolori mi sono sentito bene perché ci sono persone speciali e giocando con loro li ho sentiti subito miei amici e l’amicizia è la cosa più bella al mondo! Grazie di averci ospitati». Anche Amine da il suo contributo: «Appena arrivato al centro Millecolori ho adocchiato un albero fatto di bottiglie di plastica e ho pensato subito che sarebbe stato un pomeriggio fantastico! Grazie per averci fatto giocare al bellissimo gioco della Gioconda Quiz costruito da voi. Mi piacciono tantissimo quei quadri fatti da voi con le vostre mani piene di voglia. Grazie di cuore dell’ospitalità e grazie per gli Allena … Menti».

soldino_solidale-15-1024x768

L’entusiasmo e l’enfasi degli allievi e delle allieve della classe quarta hanno coinvolto tutti i bambini, i quali hanno accolto e condiviso la scelta di devolvere la somma di 416 euro al centro Millecolori di Camerino e la somma di 230 euro alle Missioni Estere Cappuccine Onlus, Casa Beata Vergine di Loreto perché un gesto d’amore ci permette di accogliere un fratello nella nostra vita, ci fa sentire responsabili e ci spinge a fare sempre di più nei prossimi anni. Tendiamo una mano concreta ha chi ha bisogno. Avremmo un alunno in più in Etiopia.

soldino_solidale-15-1024x768

soldino_solidale-13-1024x768 soldino_solidale-12-1024x768 soldino_solidale-10-1024x768 soldino_solidale-9-1024x768 soldino_solidale-8-1024x768 soldino_solidale-1-768x1024

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie