giovedì, Maggio 23, 2024

Academy Civitanovese,
numeri da record
per i Giovanissimi cadetti

CALCIO GIOVANILE - La squadra rossoblu protagonista di una stagione fantastica, il presidente Squadroni: «Abbiamo a cuore la crescita dei nostri ragazzi: diversi club prestigiosi li stanno seguendo con attenzione, qualcuno di loro è destinato a spiccare il volo»

 

giovanissimi-cadetti-Academy
I Giovanissimi cadetti dell’Academy Civitanovese

I classe 2005 dell’Academy Civitanovese, con in rosa anche tanti classe 2006, che addirittura dovrebbero militare negli Esordienti, hanno trionfato in campionato raggiungendo la quota record di 74 punti, precedendo di 10 lunghezze la seconda classificata Junior Macerata e di 20 la Recanatese in terza piazza. Nelle 26 partite disputate nella stagione regolare, ben 24 sono stati i successi e solo 2 i pareggi. Da segnalare i 144 gol messi a segno, a fronte dei soli 30 subiti, con un fantastico +114 in differenza reti e 22 in media inglese. L’ottimo percorso è proseguito anche nel post-season. «Nel Trofeo Marche i Giovanissimi cadetti hanno superato il primo turno e sono ancora imbattuti, unica formazione nelle Marche e probabilmente tra pochissime in Italia», si legge nella nota diffusa dalla società che tramite il presidente Paolo Squadroni elogia il cammino dei ragazzi: «Quest’anno tutte le categorie ci hanno riservato grandi soddisfazioni, ma loro meritano una menzione speciale. Dopo aver disputato un campionato fantastico, si sono confermati anche nella prima fase del Trofeo Marche, battendo la Giovane Ancona e l’Afc Fermo e impattando 4-4 con il San Francesco Cingoli. Nei prossimi giorni conosceremo gli appuntamenti della seconda fase. A questo Trofeo teniamo molto. Ne siamo detentori, lo scorso anno lo abbiamo conquistato con la classe 2004. Di quel gruppo tre giocatori sono già approdati a società professionistiche, Tantalocchi e Cognigni alla Fermana e Fhady all’Ascoli. Il nostro obiettivo, sempre dichiarato, non è mai in termini di risultati. Abbiamo a cuore la crescita dei nostri ragazzi: diversi club prestigiosi stanno seguendo con attenzione qualche elemento di questo gruppo, destinato a spiccare il volo».

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie