martedì, Giugno 18, 2024

“Viva España”:
Europa a ritmo di flamengo

MACERATA - Omaggio alla cultura spagnola in occasione della Festa dell'Europa al liceo Classico e Linguistico "Leopardi"

festa-europa-spagna-liceo-classico-2
Due protagoniste dello spettacolo

Si è rivelato un autentico successo l’appuntamento europeo del liceo Leopardi con la lingua e la civiltà spagnole. “Viva España” la giornata che è stata organizzata dal dipartimento di Lingue dell’istituto ed in particolare dalla sezione di spagnolo con i proff Beatriz Dezi Turmo, Mara Salvucci, Stefano Torresi e Mery Cacchiò. Tanta partecipazione fin dal venerdì e sabato mattina, con appuntamenti dedicati agli studenti e alle studentesse di tutte le classi e non solo a coloro che studiano la lingua spagnola. Venerdì vi sono stati diversi spettacoli in lingua (Historias con duende) destinati a tutte le classi presentati dall’attrice Alay Arcelus.  Un programma ricco, articolato che per sabato pomeriggio è stato aperto anche alla cittadinanza. Alle 16 di sabato, dunque, la dirigente Annamaria Marcantonelli, nel cortile della scuola, ha inaugurato l’inizio della festa pubblica con uno spettacolo di flamenco: danza, recitazione, musica e canto, eseguito dagli studenti e dalle studentesse del Liceo. Hanno presentato Angelica Nicole Ricca e Matteo Polimanti. Un’interpretazione superba, inattesa per alcuni versi, con delle stupende performances danzanti e musicali.

festa-europa-spagna-liceo-classico-15

“Siamo coscienti di volerci aprire al mondo sempre di più – ha dichiarato la Dirigente Marcantonelli – e non possiamo non farlo in queste occasioni, come la festa dell’Europa. Come l’anno scorso è accaduto per la Francia, quest’anno è stata la volta della Spagna, auspicando che questa abitudine, sempre molto apprezzata, possa continuare. I nostri studenti, specie del linguistico, hanno necessità di esperienze vive per quanto attiene alla lingua e alla civiltà: queste giornate sono occasioni che, grazie alla bravura degli studenti e all’abilità dei docenti, funziona a meraviglia”.

festa-europa-spagna-liceo-classico-11

In biblioteca poi, a seguire, apertura della mostra di abiti ed accessori originali del flamenco; diverse interessanti ed affollate conferenze: di Mara Salvucci dal titolo Las sinsombrero: le donne dimenticate della Generazione del ’27; un’altra di Pamela Grisei dal titolo “La ragione appassionata di Maria Zambrano”; di Stefano Torresi, “Una rivalità barocca tra leggenda e realtà: Luis de Gongora e Francisco de Quevedo”. Gli studenti del liceo di Cingoli hanno presentato uno spettacolo dal titolo “Dal Siglo de Oro a Picasso tra arte, musica e poesia”. La degustazione di vini spagnoli è stata guidata dal sommelier Riccardo Nocelli.

festa-europa-spagna-liceo-classico-3-1024x768

«Un’occasione magnifica per la nostra lingua e per la nostra civiltà – commenta la referente del progetto Beatriz Dezi Turmo – di essere gustata anche fuori dalla materia curriculare. I nostri studenti hanno mostrato di saper apprezzare tanti aspetti legati ad una lingua, mettendosi anche in gioco senza risparmio di energia e riuscendo anche magistralmente nel loro intento. Insieme ai miei colleghi, possiamo affermare che è stata una giornata importante, soprattutto osservata nell’ottica di apertura e di conoscenza, quindi nell’ottica europea di visione di insieme».  La sintesi della giornata con lo spettacolo di flamenco “Viva la vida” a Frida Khalo, a cura di Elvira Pardi.

 

festa-europa-spagna-liceo-classico-1 festa-europa-spagna-liceo-classico-16 festa-europa-spagna-liceo-classico-14 festa-europa-spagna-liceo-classico-13 festa-europa-spagna-liceo-classico-12 festa-europa-spagna-liceo-classico-10

festa-europa-spagna-liceo-classico-9 festa-europa-spagna-liceo-classico-8-768x1024 festa-europa-spagna-liceo-classico-7-1024x768 festa-europa-spagna-liceo-classico-6-1024x768 festa-europa-spagna-liceo-classico-5 festa-europa-spagna-liceo-classico-4

Gabriele Censi
Gabriele Censi
Esperto di video con la sua telecamera non si lascia sfuggire un servizio. Ama la natura e la vita nei campi e porta sempre i frutti della terra ai suoi inseparabili amici della Base. E’ il grande saggio e bisbiglia consigli e suggerimenti. “Guru” lo chiamano gli amici. Nessuno conosce la sua età.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie