venerdì, Giugno 14, 2024

Morrovalle e Monte San Giusto,
via al trofeo dei Comuni

CALCIO GIOVANILE - Dieci squadre si sfideranno per la conquista del torneo organizzato dal Valdichienti Ponte, finali il 2 giugno

 

 

Coppa-Trofeo-dei-Comuni-di-Morrovalle-e-Monte-San-Giusto
Il trofeo

 

Al via il Trofeo dei Comuni di Morrovalle e Monte San Giusto. Parte la prima edizione della manifestazione riservata agli U19 organizzata dal Valdichienti Ponte in collaborazione col suo settore giovanile, Ponte San Giusto Academy. Dieci squadre al via (Fermana, Civitanovese, Portorecanati, Montecosaro, San Claudio, Matelica, Valdichienti Ponte, Aurora Treia, Folgore Castelraimondo, Casette d’Ete) e tanta soddisfazione da parte degli organizzatori che si sposteranno su tre campi sportivi: oltre a quello di Morrovalle e Monte San Giusto, anche quello del San Claudio di Corridonia sarà palcoscenico delle partite. «Siamo enormemente soddisfatti della partecipazione da parte delle squadre e che questo torneo, novità assoluta, abbia richiamato l’attenzione anche di squadre di serie D (partecipa il Matelica) e squadre professionistiche (la Fermana) – commenta il dirigente del settore giovanile Roberto Ercoli – Devo dire che, dopo la vittoria del campionato della prima squadra, per noi del vivaio questa è un altro grande traguardo perché organizzare un torneo così ha richiesto grande impegno ed è riprova della struttura che si è creata. Inoltre dà seguito alla scelta fatta qualche anno fa, di unire due Comuni calcisticamente: lo stiamo portando avanti sempre più con convinzione è solo con principi che vedono il i nostri giovani al primo posto, nessuna volontà di essere concorrenti ad altro torneo». Tra le novità, quelle del regolamento che prevedono l’obbligo di schierare giocatori nati dal 2000 in giù nonché almeno un 2002 e un 2003. Prestigioso anche il premio finale: «Abbiamo voluto creare una coppa importante e di valore proprio per sottolineare l’importanza di questo torneo». Premi speciali saranno consegnati al miglior portiere, miglior attaccante, miglior giocatore e miglior giovane.  Le finale andranno in scena il 2 giugno.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie