sabato, Giugno 15, 2024

Da Weiden e dal liceo artistico,
una mattina insieme al sindaco

MACERATA - Visita guidata ai monumenti della città e poi incontro con Romano Carancini nell'ambito del progetto di gemellaggio tra le due scuole

Studenti
Foto di gruppo insieme al sindaco Romano Carancini

Questa mattina il sindaco di Macerata Romano Carancini ha ricevuto nella sala Castiglioni della biblioteca comunale Mozzi Borgetti un gruppo di studentesse e studenti di Weiden ospiti in questi giorni del Liceo artistico Cantalamessa, nell’ambito degli scambi con la città gemellata. Si tratta di 15 studenti che frequentano l’Istituto superiore Fos/Bos di Weiden accompagnati dagli insegnanti Sandro Fleishmann e Margit Gebhard, mentre il gruppo maceratese era insieme alle insegnanti Antonella Gentili, referente del progetto, e Stefania Minnozzi.
Carancini ha ricordato gli scambi tra le due comunità e i rapporti che legano Macerata alla cittadina bavarese e ha sottolineato l’importanza dell’integrazione europea: «I ragazzi svolgono un ruolo sussidiario importante. Le comunità si intrecciano non attraverso le figure apicali ma grazie alla gente normale, a chi vive il quotidiano e in questo senso la scuola svolge un ruolo importante. Con questo gemellaggio state approfondendo un’esperienza basata su una formazione specifica che riguarda l’arte, su quello che state costruendo per il vostro futuro». La delegazione studentesca di Weiden, che rimarrà a Macerata fino a domani, prima del ricevimento da parte del sindaco, ha partecipato a una visita guidata ai principali monumenti della città mentre dopo sono stati ospitati a pranzo alla mensa della scuola Salvo D’Acquisto per un momento conviviale offerto dal Comune. Prima di congedarsi il sindaco ha donato alla delegazione alcuni gadget istituzionali.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie