domenica, Luglio 14, 2024

Pseudolus, perchè ridere…
è un’arte

TOLENTINO - Teatro Vaccaj gremito per lo spettacolo realizzato dagli alunni e dalle alunne dell’I.I.S. Filelfo

Pseudolus-4-1024x683
I protagonisti di Pseudolus

 

Un Teatro Vaccaj gremito ha accolto con grande entusiasmo lo spettacolo “Pseudolus”, realizzato dagli alunni e dalle alunne dell’I.I.S. Filelfo, nell’ambito del progetto Teatro Classico, coordinato dalla professoressa Laura Dionisi. Lo spettacolo è andato in scena domenica scorsa.
«È stata una grande soddisfazione – afferma la regista Gabriela Eleonori– vedere ragazzi, diversi per età ed interessi, sperimentare nuovi linguaggi, mettersi in gioco con grande entusiasmo, vivere un’esperienza di crescita profonda nel teatro, luogo privilegiato per esprimersi ed incontrarsi».

Pseudolos-2-1024x683
La commedia narra delle mire di Calidoro, che vuole appropriarsi dell’amata cortigiana Fenicia, già promessa a un soldato macedone in cambio di venti mine. Per raggiungere il suo scopo il giovane interpella il fedele Pseudolo, il quale escogiterà mille stratagemmi per liberare la ragazza e coronare il sogno d’amore del padroncino
Tutta la storia, raccontata sulle note di A Funny Thing Happened on the Way to the Forum, musical di Broadway dedicato a Plauto, ha affidato la propria comicità non a un’azione serrata ma piuttosto ai dialoghi, alla mimica, a ripetuti scambi di persona nonché alle beffe e a esilaranti giochi di parole.
Molto bravi davvero tutti i giovani attori  e attrici che hanno partecipato con grande entusiasmo al laboratorio teatrale diretto dalla regista Gabriela Eleonori e coadiuvato dalle docenti Laura Dionisi, Federica Pietrella ed Alba Tiberi.

 

pseudolus-whatsapp

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie