domenica, Giugno 16, 2024

Eco-spazzini puliscono la spiaggia

POTENZA PICENA - Alunni e alunne delle scuole cittadine hanno partecipato all'iniziativa di Legambiente

puliamo_Il_mondo-3-1024x768
I partecipanti all’iniziativa

L’Area Floristica n. 48, ricadente nei Comuni di Potenza Picena e Civitanova, è stata lo scenario locale per l’iniziativa di sensibilizzazione alla tutela ambientale “Puliamo il Mondo”, a cui hanno preso parte gli studenti e le studentesse degli istituti comprensivi del territorio potentino. La manifestazione è stata organizzata da Legambiente in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Civitanova.

puliamo_Il_mondo-1-1024x768

Gli alunni e le alunne della quinta elementare del “Giacomo Leopardi” e della prima media del “Raffaello Sanzio” si sono ritrovati nel tratto di costa davanti lo stabilimento balneare Lo Scoglio, sul lungomare nord di Porto Potenza Picena, per dare il loro contributo, non solo simbolico, alla pulizia di quel tratto di spiaggia. Così, supportati dai loro insegnanti e dai volontari di Legambiente, una cinquantina di “eco-spazzini” armati di guanti, sacchetti e pettorine hanno liberato da plastiche e rifiuti biodegradabili l’arenile. Erano presenti l’assessore all’Ambiente del Comune di Potenza Picena Tommaso Ruffini, l’omologo civitanovese Giuseppe Cognigni, la vice preside del Sanzio Mariagrazia Pierluca, il presidente di Legambiente Marche Francesca Pulcini, il consigliere comunale Antonello Rosali, la coordinatrice del Circolo di Legambiente di Civitanova Giorgia Belforte e Marco Cervellini responsabile provinciale delle Aree verdi e protette di Legambiente.

puliamo_Il_mondo-4-1024x768

puliamo_Il_mondo-2-1024x768

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie