giovedì, Luglio 25, 2024

Un fulmine tricolore in pista:
Melissa Mogliani Tartabini
è campionessa Italiana

ATLETICA - Trionfo sui 60 metri categoria Allievi ai campionati nazionali di Ancona per la sedicenne sprinter dell'Atletica Recanati. Nella finale ha fatto registrare anche il record regionale sulla distanza con un crono che è il 17esimo al mondo nel 2019

 

melissa-mogliani-tartabini-1
Melissa Mogliani Tartabini, campionessa d’Italia nei 60 metri Allievi

 

La stella della velocità marchigiana Melissa Mogliani Tartabini conquista il titolo tricolore nei 60 metri piani indoor stabilendo il nuovo record regionale assoluto con un 7”56 in finale che vale l’oro in una gara dagli altissimi contenuti tecnici al cospetto delle migliori velociste italiane Under 18. Ai campionati Italiani Allievi disputati ad Ancona sabato 9 e domenica 10 febbraio la sedicenne di Potenza Picena che difende i colori dell’Atletica Recanati non delude le aspettative e fin dalle prime battute si dimostra molto veloce e determinata correndo il sabato la batteria di qualificazione in 7”63, la semifinale in 7”61 ed in un crescendo continuo, un sorprendente 7”56 in finale che le assegna il gradino più alto del podio, davanti alla veneta Martina Guizzon (Atl. Bassano) con 7”67 ed alla lombarda Alessia Gatti (Atl. Lecco-Colombo) con 7”75. Un crono che secondo le graduatorie Iaaf di categoria (anno di nascita 2002/2003) la colloca ad oggi in diciassettesima posizione al mondo nel 2019 in questa disciplina.

melissa-mogliani-tartabini-3-300x247
L’atleta con il suo allenatore Alessandro Rovati

La velocista allenata dal tecnico Alessandro Rovati arricchisce il proprio palmares con un’altra medaglia tricolore dopo l’argento conquistato lo scorso anno sulla stessa distanza e quello del 2017 in staffetta. Sono sue le migliori prestazioni italiane di quest’anno non soltanto dei 60 metri ma anche dei 200m indoor, gara dove purtroppo domenica è stata messa fuori causa da una lieve infrazione di corsia dopo aver fatto registrare il miglior tempo in batteria. Un’euforica Melissa valuta così la propria prestazione: «Sono molto soddisfatta di questo risultato soprattutto per aver ottenuto il record in finale, mi sentivo concentrata e preparata, ho spinto al massimo ed è arrivata questa bellissima medaglia d’oro, dedico la vittoria alle mie compagne di allenamento con le quali condivido la passione per questo sport, al mio allenatore ed alla mia famiglia, in particolare ai miei nonni che spesso mi accompagnano al campo per gli allenamenti». Molto soddisfatto anche il tecnico recanatese Alessandro Rovati: «È un risultato molto importante che mi rende orgoglioso e premia il lavoro svolto in questi anni con Melissa e con un gruppo di ragazze straordinarie che ho il piacere di seguire. Il mio obiettivo è quello di ottenere una crescita tecnica che vada di pari passo con la crescita umana e caratteriale dell’atleta, in un contesto di eccellenza dal punto di vista sportivo che rimanga pero allo stesso tempo anche familiare e sereno, per fare in modo che queste giovani ragazze si allenino con impegno e motivazione».

Melissa va di corsa: premiata in Comune

melissa-mogliani-tartabini-2-689x1024

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie