venerdì, Luglio 19, 2024

“Prevenire è meglio che curare”

TREIA - Dal 4 al 9 febbraio nei plessi scolastici cittadini settimana culturale dedicata a prevenzione ed educazione alla salute. Lunedì 4 febbraio alle 18,30 incontro con l'avvocato Bommarito

Diapositiva1

La Scuola secondaria di I grado di Treia organizza la prima edizione della settimana culturale e corretti stili di vita “Prevenire è meglio che curare” che si svolgerà dal 4 al 9 febbraio nei plessi scolastici di Treia e Passo di Treia. Durante la settimana gli alunni, le alunne, i docenti e il dirigente scolastico Catia Scattolini, hanno organizzato vari incontri legati al tema della prevenzione ed educazione alla salute ed a vari ambiti educativi, con particolare riguardo all’educazione verso un corretto stile di vita. Gli interventi previsti coinvolgeranno: la psicologa della scuola per la prevenzione e conoscenza di sé, i Vigili urbani di Treia per l’ educazione stradale, l’avvocato. Giuseppe Bommarito per la prevenzione dell’uso delle droghe (lunedì 4 febbraio alle 18.30 incontrerà tutti i genitori e i docenti, nella Scuola secondaria di I grado di Passo di Treia), il prof. Paolo Pecchia per l’ educazione alimentare, l’ Asur per la prevenzione dall’assunzione di bevande alcoliche, il dottor Stefano Benedetti per l’educazione alla salute e la prevenzione dalle malattie dell’apparato muscolo-scheletrico, Volantino-Bommarito-1-212x300la Guardia di Finanza di Macerata per l’educazione alla legalità economica e finanziaria e il contrasto allo spaccio delle sostanze stupefacenti, la professoressa Maria Cristina Capiglioni per l’educazione all’ attività sportiva e al fair play, l’ arbitro di serie “A” Gianluca Sacchi per l’ educazione al rispetto delle regole, i Carabinieri di Treia per l’ educazione al rispetto delle regole di convivenza civile, l’ Università degli Studi di Camerino – Dipartimento di chimica – per l’ educazione scientifica, la Polizia postale di Macerata per prevenire e conoscere i rischi di internet, La Lube Volley, l’ Istituto Croce Bianca della cooperativa Berta 80 di S. Severino e il professor Paolo Pecchia per l’educazione e la prevenzione dal gioco d’ azzardo. Durante la settimana tutti i docenti rifletteranno con gli alunni e le alunne sui temi trattati e approfondiranno le tematiche proposte.

Per tutti i genitori è stato organizzato un incontro con l’ avvocato Giuseppe Bommarito per lunedì 4 febbraio alle ore 18.30 presso la Scuola secondaria di I grado di Passo di Treia sul tema “L’ inganno delle droghe”.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie