giovedì, Giugno 20, 2024

Volantini antidroga
fuori da scuola

CIVITANOVA - L'associazione "Mondo libero dalla droga" ha distribuito mille opuscoli a studenti e studentesse dell'istituto "Da Vinci"

dico-no-alla-droga-macerata
Anche i giovani dell’istituto “Da Vinci” informati sulle droghe. Venerdì 18 gennaio, prima del suono della campanella, i volontari dell’associazione “Mondo Libero dalla Droga” erano presenti all’entrata dell’Istituto Superiore “Da Vinci” di Civitanova, dove hanno distribuito più di mille opuscoli che mirano ad informare correttamente sugli effetti della droga.

«Si parla molto delle droghe nel mondo – scrivono i responsabili dell’iniziativa –  per strada, a scuola, su Internet e in tv. Alcune informazioni sono vere, altre no. Molto di ciò che si sente sulla droga, in effetti, viene da quelli che la vendono. Ex spacciatori hanno ammesso che avrebbero detto qualsiasi cosa pur di far comprare la droga alle persone.Si devono conoscere i fatti per evitare di cadere nella trappola della droga ed aiutare i propri amici a starne alla larga.

Presto o tardi, se non è già successo, è probabile che ci venga offerta della droga. La decisione di assumerla o meno potrebbe influenzare drasticamente la propria vita. Qualsiasi tossicodipendente dirà che non si sarebbe mai aspettato che una droga avrebbe preso il controllo della sua vita o forse ha cominciato con “solo marijuana” ed era solo “qualcosa da fare” con gli amici. Pensavano di poterla gestire e quando hanno scoperto di non poterlo fare, era troppo tardi. Le persone hanno il diritto di conoscere i fatti sulla droga, non opinioni, esagerazioni o tattiche intimidatorie. Quindi, come si distingue la realtà dalla fantasia? Questo è il motivo per cui Mondo Libero dalla Droga ha preparato un sito dove possono essere richiesti gratuitamente diversi opuscoli informativi sulle principali droghe tra cui eroina, cocaina, lsd, ecstasy, marijuana, crack e altre ancora».

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie