lunedì, Maggio 20, 2024

“Ritmo giusto contest”:
l’Alberghiero vince un defibrillatore

CINGOLI - Nei giorni scorsi l'attività di formazione per l'utilizzo dello strumento a studenti e studentesse

ritmo_giusto_contest_defibrillatore_alberghiero-2-1024x568
I ragazzi e le ragazze che hanno partecipato al contest e hanno vinto il defibrillatore

Si è svolta, durante la settimana appena conclusa, l’attività di formazione sull’uso del Defibrillatore vinto dall’Ipseoa “G. Varnelli” lo scorso anno scolastico con il progetto “Ritmo giusto contest”, un percorso che ha coinvolto gli studenti ele studentesse  nella gestione di situazioni di emergenza in termini di primo soccorso, alla presenza dei volontari della Croce Rossa.

ritmo_giusto_contest_defibrillatore_alberghiero-1L’importante riconoscimento a carattere nazionale ricevuto dall’alberghiero ha trovato la sua motivazione nell’incisività del messaggio veicolato attraverso un percorso di alternanza scuola-lavoro, gestito dalla professoressa Francesca Accrescimbeni e nella peculiare attenzione rivolta al tema. Così il Varnelli è stato inserito tra i beneficiari delle attività del progetto che hanno previsto la donazione di un defibrillatore semiautomatico e di specifici corsi di formazione, ai quali hanno partecipato docenti, personale scolastico e gli alunni e le alunne della classe 4 SB. Il defibrillatore verrà collocato al Convitto dell’istituto per essere a disposizione, all’occorrenza, di tutta la collettività. Una bella iniziativa volta a promuovere la partecipazione incisiva e operativa della scuola nel territorio di appartenenza.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie