venerdì, Giugno 14, 2024

#Ioleggoperchè, il sindaco dona un libro
alla secondaria “Dante Alighieri”

REPORTER JUNIOR - Anche Romano Carancini ha aderito all'iniziativa che si è svolta a Macerata

io_leggo_perchèIl reporter junior Matteo Buccolini  ha preso parte all’iniziativa “Io leggo perchè” e racconta come è andata.

matteo_buccolini
Il reporter junior Matteo Buccolini

di Matteo Buccolini

#ioleggoperché: si tratta di un’iniziativa, che quest’anno è durata dal 20 al 28 ottobre. È un progetto che ha lo scopo di arricchire le biblioteche scolastiche. Le scuole che hanno partecipato hanno inviato una richiesta di gemellaggio ad una qualsiasi libreria, la libreria ha preparato un piccolo ripiano con alcuni libri tra cui il cliente può scegliere uno o più da donare alla scuola acquistandolo e dicendo al libraio di volerlo donare all’istituto. Gli editori avranno, inoltre, a disposizione 100.000 libri da distribuire alle scuole che partecipano, di tutta Italia.
Inoltre permette di avere in biblioteca dei libri più nuovi.
La mia scuola: “Scuola Secondaria Dante Alighieri”, di Macerata, ha partecipato, e ha coinvolto, in particolare nella mia classe, la 2^C, ben 13 alunni ed alunne, che giovedì 25 e sabato 27 sono stati tutta la giornata alla libreria Feltrinelli di Macerata e hanno chiesto a clienti e passanti se erano disposti a donare un libro.
Spicca la presenza del Sindaco Romano Carancini che è stato disponibile al tal punto di donarci un libro, e scattare una foto con gli alunni e le alunne presenti. Questo progetto è stato sopra ogni aspettativa grazie ai donatori.
Volevo ringraziare in particolare anche la professoressa D’Angelo, insegnante di Lettere che ci ha accompagnati in libreria per tutto il tempo, se non fosse stato per lei non avremmo potuto partecipare.

 

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie