sabato, Giugno 22, 2024

L’Agraria compie 150 anni
e arriva la capannina meteorologica

MACERATA - Un vero e proprio festival con 6 appuntamenti per celebrare l'anniversario. per l'inaugurazione della stuttura ci sarà anche il giornalista Sandro Ruotolo

azienda4Da sabato prossimo l’Istituto Agrario di Macerata avrà una capannina meteorologica. E’ una particolare schermatura a forma di casetta bianca, che serve a proteggere gli strumenti per la misurazione meteorologica dalla pioggia e dalle radiazioni dirette dei raggi solari, permettendo la circolazione dell’aria al suo interno, dunque senza falsare le misurazioni ovvero minimizzando gli errori strumentali.

Sarà inaugurata sabato 20 ottobre. Alle 8.30 nell’aula magna ci sarà “Terra e legalità”, incontro sul tema della legalità, del territorio e del rispetto dell’ambiente con Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie e il giornalista Sandro Ruotolo. Seguira l’inaugurazione della capannina meteorologica realizzata con il contributo dell’IIS “G. Ferraris” di Settimo Torinese.

agraria-macerataL’Istituto Agrario di Macerata si avvicina ai 150 anni dalla sua fondazione, organizzando un vero e proprio Festival. Da lunedì 15 a sabato 20 ottobre sono in programma sei appuntamenti, alcuni aperti alla cittadinanza. Lunedì alle 16.30, nella sala del Consiglio della Camera di Commercio di Macerata di via Lauri c’è la presentazione del volume fotografico che propone una collezione di immagini e documenti sulle origini e il primo sviluppo della scuola agraria. Intervengono la dirigente scolastica Maria Antonella Angerilli, il vice presidente della Camera di Commercio di Macerata Francesco Fucili, il prof. Stefano Spalletti dell’Università di Macerata e il prof. Mirko Grasso Presidente del Comitato “ITA 150”.
Il giorno seguente, alle 11 al Teatro Lauro Rossi, l’Orchestra da camera di Mantova incontra i ragazzi e le ragazze, mentre giovedì 18 alle 8.30 nell’aula magna dell’Istituto, per il centenario della grande guerra, l’Agraria ricorda gli ex studenti caduti nel conflitto. Relatori dell’incontro sono il Prefetto di Macerata Iolanda Rolli, il dott. Marco Ugo Filisetti, direttore generale dell’USR Marche, il prof. Angelo Ventrone dell’Università di Macerata, il presidente Gilda Coacci dell’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Di Guerra di Macerata, la professoressa Grazia Di Petta dell’IIS “Garibaldi”.
Alle 14, evento aperto a tutti, Profumi e colori d’autunno all’Istituto Agrario: cantina aperta e visita al giardino dei semplici a cura degli allievi della scuola.
Venerdì 19 ottobre, alle 8.30 nell’aula magna, c’è Macerata, il suo territorio e le acque: presentazione del volume Fonti Fontane Lavatoi Fontanili. Le acque nel Comune di Macerata con gli autori Silvano Iommi, Giorgio Pasquali, Mariella Troscé. Le giornate vengono realizzate in collaborazione con Unimc, Indire (Istituto nazionale documentazione, innovazione, ricerca educativa), l’Ordine regionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali delle Marche, il Comune di Macerata e l’Accademia Georgica di Treia, con il patrocinio della Provincia di Macerata. Per avere informazioni: 0733/262036.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie