martedì, Giugno 18, 2024

La festa della Roller Civitanova,
Giulia Presti grande protagonista

PATTINAGGIO - La società del presidente Pacini ha celebrato la stagione e i risultati della giovane atleta in un pomeriggio all'insegna del gruppo

 

roller-presti
Coach Monti con Giulia Presti

La Roller pattinaggio corsa di Civitanova, chiusa la stagione agonistica, si è riunita per un pomeriggio di festa. L’occasione quella di festeggiare l’atleta rollerina che ha chiuso in bellezza il periodo delle gare portando a casa alcuni titoli Italiani. Si tratta di Giulia Presti che, nella categoria Ragazze, è arrivata prima al campionato italiano strada a Cassano d’Adda sia nella 3000m punti sia nella 5000m ad eliminazione, ed ha trionfato anche ai campionati Italiani pista a Bellusco, nel mese di giugno, nella 5000m ad eliminazione, arrivando seconda nella 3000m punti. 

rollerUna ragazza che merita festeggiamenti per le sue grandi doti atletiche, un po’ timida ma che come i veri grandi campioni sa tirare fuori la giusta rabbia e la giusta grinta quando occorre. I dirigenti, i genitori e gli atleti augurano a Giulia ovviamente di continuare a vincere mantenendo però questo suo atteggiamento semplice e naturale. La società, inoltre, si augura che sia da traino e da motore per gli altri giovani atleti rollerini, atleti che devono crescere e migliorare ma avere un modello, un buon esempio e una “consigliera” in casa rappresenta da sempre una grande fonte di energia. Nell’occasione, vista la presenza dell’intera società, il presidente Cristiana Pacini ha effettuato anche la premiazione per gli atleti che nel corso dell’anno hanno avuto un più alto numero di presenze fra allenamenti e gare: per le categorie più grandi sono state premiate Aurora Turtù, Anna De Santis e Sofia Splendiani mentre per le categorie Giovanissimi-Esordienti sono stati premiati Federico Pancotto, Rebecca Funari e Alessia Ciminari.
Un bel pomeriggio trascorso tra festeggiamenti, giochi e merenda in cui il presidente ha ricordato l’importanza dell’essere e di sentirsi una squadra.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie