mercoledì, Luglio 24, 2024

Ciclismo, lo sprint di Eleonora Ciabocco:
è campionessa d’Italia

TRIONFO - La 13enne di Corridonia si impone tra le esordienti donne secondo anno, conquistando la seconda maglia tricolore dell’anno solare 2018 (dopo quella ottenuta a gennaio nel ciclocross) e arrivando a quota 10 vittorie stagionali nelle gare su strada

 

eleonora-ciabocco-campionessa-italiana-2-1024x694
La vittoria allo sprint di Eleonora Ciabocco

Eleonora Ciabocco è la reginetta tricolore ai campionati italiani esordienti donne secondo anno: la 13enne di Corridonia, in forza al Team Di Federico Pink, ha conquistato la seconda maglia tricolore dell’anno solare 2018 (dopo quella ottenuta a gennaio nel ciclocross) arrivando a quota 10 vittorie stagionali nelle gare su strada per un’atleta che è stata il faro di tutta la corsa andata in archivio da Fiavè alle Terme di Comano con 103 ragazze della categoria esordienti secondo anno ai nastri di partenza per coprire i 42 chilometri del percorso. 

eleonora-ciabocco-campionessa-italiana-1-300x200La Ciabocco è riuscita a fare la differenza con Giulia Raimondi (VO2 Team Pink), Martina Sanfilippo (Rodman Pink Power), Serena Torres (Sc Cesano Maderno) e Giorgia Serena (Asdc Valvasone) sulla salita del Ponte dei Servi. In discesa l’atleta del Team Di Federico non ha voluto prendere rischi ma in vista del traguardo ha dovuto rimontare la Raimondi, colei che ha provato ad anticipare lo sprint all’ultima rotonda arrendendosi poi alla forza della giovane ciclista marchigiana. Una decima vittoria di lusso per la Ciabocco che ha dovuto faticare non poco per portarsi a casa la maglia tricolore: «Mi ero preparata bene, ma non pensavo proprio di avere qualche chance di centrare la vittoria. Sono riuscita a spuntarla in volata, che non certamente il mio punto di forza. Proprio per questo avevo provato una prima volta a scattare nel tratto in pianura e una seconda in salita, un’azione che non ha deciso la gara, ma sono riuscita a far fuori quattro avversarie». Un ulteriore motivo di orgoglio per il comitato regionale Fci Marche con la presenza del presidente Lino Secchi alla gara tricolore trentina: «Ho temuto che non ce la facesse. Ha fatto una volata perfetta e mi sono commosso nel mettere la medaglia d’oro al collo di Eleonora. Questo titolo italiano evidenzia non solo le straordinarie qualità tecniche di Eleonora e l’ottimo lavoro dei tecnici ma anche le nostre potenzialità del movimento giovanile sempre protagonista nelle gare di alto livello in tutte le specialità del ciclismo all’insegna della multidisciplina». La gioia per l’impresa compiuta della ragazza di Campogiano è stata espressa anche dal sindaco di Corridonia Paolo Cartechini e dall’Amministrazione comunale «è una grande soddisfazione per il risultato raggiunto dalla giovane concittadina».

Eleonora Ciabocco si veste di Tricolore: è campionessa italiana di ciclocross

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie