giovedì, Giugno 13, 2024

Concorso “Un video per l’ambiente”:
l’Antinori vince una diagnosi energetica
per la scuola

CAMERINO - Sabato si è svolta la premiazione del progetto promosso dalla Fondazione Iits – istituto per l’efficienza energetica – di Fabriano

 

image002
I vincitori e le vincitrici del premio

 

Grande soddisfazione e gioia per l’istituto tecnico commerciale e per geometri “G. Antinori” di Camerino che ha vinto il concorso“Un video per l’ambiente”, promosso dalla Fondazione Iits – istituto per l’efficienza energetica – di Fabriano. La premiazione, avvenuta sabato, ha visto primeggiare, nella fase finale, l’istituto tecnico sul liceo Statale “E. Medi” di Senigallia.

Lo scopo del concorso, riservato a tutte le classi quinte delle scuole secondarie di secondo grado della regione, è stato quello di promuovere il ragionamento critico, la riflessione e la consapevolezza che l’ambiente che ci circonda rappresenta un patrimonio unico del quale ognuno di noi deve prendersi cura, contribuendo così alla creazione di un futuro migliore.

La motivazione con la quale la giuria ha proclamato il vincitore è stata: «Un video che riesce a comunicare efficacemente il messaggio coniugando gli elementi di originalità, tematica trattata, storia-location, aspetti artistici rendendolo fruibile mediaticamente. Soprattutto nella parte conclusiva il messaggio è ben focalizzato e sottolinea comportamenti di uso comune che evitati, senza sforzo alcuno, porterebbero ad incrementare la sostenibilità dei nostri stili di vita ed a preservare maggiormente l’ambiente che ci circonda. Pertanto il singolo e le sue semplici azioni sono messe al centro del messaggio che pertanto risulta convincente e coinvolgente. Dal punto di vista tecnico, si apprezzano il clima di attesa impresso al video tra silenzi e musica, l’efficacia del messaggio nella sua semplicità di rappresentazione e la modalità espressa nello sviluppo del concept».

La scuola Camerte si aggiudica così il premio di 2mila euro sotto forma di Audit Energetico (diagnosi dell’efficienza energetica) realizzato dall’Ingegner Onofri del prestigioso omonimo studio di Ancona.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie