martedì, Giugno 18, 2024

“Una regina e una città senza nome:
la civitas di San Vittore”

CINGOLI - Gli alunni e le alunne delle classi 2° A e B del Liceo linguistico “Giacomo Leopardi” hanno pubblicato un libro presentato durante un convegno con ospiti illustri

2ab-1024x576
Gli alunni e le alunne che hanno partecipato al progetto

“Una regina e una città senza nome: la civitas di San Vittore di Cingoli”: questo il titolo del libro scritto dagli alunni e le alunne delle classi 2° A e B del Liceo Linguistico e delle Scienze Umane “Giacomo Leopardi” di Cingoli, coordinati dalle professoresse Sara Spernanzoni, Martina Pesaresi e Maria Antonietta Francioni. La pubblicazione è stata festeggiata sabato 5 maggio, alle 10, nella sala Verdi del Comune Cingoli con un convegno che ha vantato la partecipazione di ospiti illustri. Tale saggio è nato con lo scopo di attirare l’attenzione sul centro di San Vittore per tentare di assegnargli un nome certo e ampliare le conoscenze sulla sua storia. L’eccellente risultato è il frutto di una attività di ricerca nell’area archeologica di San Vittore, nel polo museale e bibliotecario maceratese e anconetano.

convegno
Il convegno

Dopo i saluti del sindaco Saltamartini e della dirigente scolastica Annamaria Marcantonelli, due studenti hanno illustrato il metodo e i contenuti del lavoro che si è basato sullo studio di testimonianze archeologiche ed epigrafiche e su una vasta bibliografia. Gli alunni e le alunne hanno ringraziato le docenti e l’insigne guida di Paolo Appignanesi e Francesca Pagnanelli. Proprio l’accuratezza e la valenza scientifica della ricerca sono stati oggetto di lode degli esperti: sono intervenuti Gianfranco Paci, docente dell’Università di Macerata, che ha relazionato sulla nascita del municipio romano e Nicoletta Frapiccini, direttrice del Museo Archeologico Nazionale delle Marche, che ha trattato la questione di un torso di statua loricata proveniente da San Vittore. Il libro è in vendita a Macerata a “La bottega del libro” e a Cingoli nela libreria “Fufi” e la Pro Loco.

libro

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie