Giornata delle eccellenze,
premiati gli studenti più bravi

Giornata delle eccellenze,
premiati gli studenti più bravi

0

TOLENTINO – Questa mattina al teatro Politeama sono stati consegnati i riconoscimenti agli alunni che hanno ottenuto le valutazioni più alte all’esame di stato. Applausi anche per i ragazzi che si sono distinti nella musica e nella lavorazione della ceramica

DSC_0524-min-325x215

Alcuni dei ragazzi premiati

 

Giornata delle eccellenze, premiati i ragazzi che si sono distinti nella scuola e nella musica. Nella cornice del teatro Politeama di Tolentino, questa mattina la dirigente scolastica Lauretta Corridoni, insieme al sindaco Giuseppe Pezzanesi e al luogotenente Giuseppe Losito, ha reso omaggio agli alunni che al termine della scuola media hanno conseguito i risultati migliori. Il primo cittadino ha premiato Baldoni Swami, Cardarelli Arianna, Mattiacci Federica, Mochi Claudia, Romagnoli Margherita e Santarelli Gaia, tutti insigniti di un 10 e lode all’esame di stato. Il comandante Losito è stato chiamato a premiare Calamante Sofia, Ciavaroli Virginia Agnese, Esposito Nicole, Falconi Sofia e Maugeri Gaia, che hanno conseguito un 10 su 10. Il presidente del consiglio d’istituto Gianluca Aliscioni ha poi consegnato l’attestato di merito alle eccellenze musicali che hanno ottenuto 10 su 10 nello studio dello strumento: Acomordali Sofia (pianoforte), Baldoni Swami (pianoforte), Bini Stella (chitarra), Mochi Claudia (pianoforte) e Romagnoli Margherita (pianoforte). Infine Oriana Forconi, titolare dell’emittente Multiradio, con i docenti di strumento musicale della scuola di primo grado Alighieri, ha consegnato gli attestati ai ragazzi che hanno vinto il primo premio al concorso musicale “Tacchi Venturi” a San Severino: Sofia Acomordali, Swami Baldoni al pianoforte, Stella Bini e Sebastiano Bruni alla chitarra. Quest’anno un riconoscimento è andato anche ai ragazzi che hanno realizzato l’opera in ceramica “In ascolto”, esposta nell’atrio della scuola Alighieri, coordinati dalla professoressa Cristina Giorgetti.

DSC_0415-1-min-1-650x431

La premiazione al teatro Politeama

DSC_0488-min-650x431

 

Leonardo Giorgi
Scritto da

Affacciato dal Balcone delle Marche, Leo osserva il territorio maceratese per raccontare tutte le curiosità più interessanti e dare una mano a chiunque sia in difficoltà. Non dorme mai, ed è disponibile notte e giorno per la squadra e per le persone che chiedono il suo aiuto. É chiamato il “Marziano” perchè si rifugia spesso sullo spazio, per non farsi trovare dai potenti che prende in giro. Instancabile scrittore, i suoi unici punti deboli sono i videogiochi Nintendo e la musica rock. Prima di fare il giornalista era un famoso allenatore di Pokémon.



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.