lunedì, Luglio 22, 2024

“Viaggiando nell’infinito”:
primo premio al Film festival

RECANATI - I piccoli della scuola di via Aldo Moro si fanno valere a Fano viaggiando sul" loro"drone e raccontando con delicatezza la loro versione della poesia leopardiana

15-cuore
Una delle immagini del video

 

 

Il Fano Film Festival premia “Viaggiando nell’Infinito”, il filmato realizzato dai 32 bambini di 5 anni della scuola di infanzia Aldo Moro di Recanati.  I piccoli si sono meritati il primo premio nella sezione scuola al Fano. Il filmato, girato interamente con un drone, si ispira alla poesia “L’Infinito” di Giacomo Leopardi e ha ricevuto il plauso della giuria che, tra un centinaio di lavori pervenuti, ha voluto premiare l’opera per l’originalità e la delicatezza con cui è stato trattato il tema, nonché per l’abilità tecnica e realizzativa. Il 21 ottobre andranno a ritirare il premio i bambini con le loro famiglie insieme  alle insegnanti-registe Rosita Roncaglia, Valeria Pretini e Adelaide Zeruso,e, naturalmente, anche con chi si è occupato della parte più ” tecnica”: il genitore Giordano Silvestri che ha utilizzato il drone, lo scrittore Diego Mecenero che ha curato l’editing fotografico e il montaggio audio-video, e Mario Ferracuti che ha seguito le riprese a scuola e il montaggio del backstage.
Il Fano International Film Festival, ideato e diretto dal 1989 da Fiorangelo Pucci e organizzato dal locale Fotovideocineclub in collaborazione con la Federazione Italiana dei Cineclub, il Ministero della Pubblica Istruzione, con il patrocinio del Ministero per Beni e le Attività Culturali e del Turismo (MIBACT), accoglie due sezioni competitive: Internazionale e Scuola. ,L’inedita idea progettuale è stata fortemente sostenuta dal Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo B. Gigli, Prof. Giovanni Giri e il premio è un riconoscimento a questa brillante iniziativa.

 

 

 

http://www.cronachemaceratesi.it/junior/?s=viaggiando+nell%27infinito

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie