martedì, Giugno 18, 2024

In viaggio verso Oriente
tra stelle e imperi favolosi

MACERATA - Vieni anche tu ad ascoltare le storie di Turandot, Madama Butterfly e di Aida. Potrai incontrare i personaggi delle storie, disegnare sfondi e scenografie, comporre puzzle, inventare colonne sonore e molto altro

 

junior-opera-1-160x300

 

di Sara D’Angelo*

Hai notato che in questi giorni le strade della città sono piene di persone? Che lo Sferisterio è tutto illuminato la sera e che non c’é un vicolo o un cortile che non proponga degli spettacoli sul tema dell’Oriente? Bene, questo perché il festival più atteso dell’anno è iniziato! In giro si respira un’atmosfera vivace e dinamica che solo l’opera lirica da 53 anni riesce a regalare a questa città.
Ma tu conosci le opere liriche in cartellone quest’anno?
Alcuni tuoi coetanei sicuramente potranno dire che sì, hanno già ascoltato la storia della gelida e bellissima principessa Turandot, della delicata e triste Madama Butterly e ancora della coraggiosa Aida. Nel periodo prima del festival, sono state numerose le iniziative dedicate ai bambini e le bambine come te, proprio perché potessero avvicinarsi al mondo dell’opera lirica con semplicità e naturalezza in quanto solitamente l’opera viene definito uno spettacolo “per i più grandi”.

operattivamente_otellO_Foto-LB-9-1024x692
La passata edizione di Operattivamente

Ma voi ci avete dimostrato che non è così… Abbiamo raccontato le storie, giocato con i personaggi e i loro stati d’animo, disegnato le scene salienti e ci avete regalato la bellezza dello stupore e la grandezza della vostra creatività. Tutti i disegni che i bambini e le bambine hanno realizzato, sono stati utilizzati per creare le illustrazioni a dei libri che l’università di Macerata ha pensato per te affinché tu possa portarlo a casa e leggerlo quando ne avrai voglia.

Per darti l’opportunità di conoscere e di apprezzare le opere liriche che sono in programma all’arena Sferisterio in questi giorni, non perdere gli incontri e i laboratori pomeridiani organizzati dall’università di Macerata in collaborazione con il Macerata opera festival. Tutti i martedì dal 25 luglio all’8 agosto alle 18 nel cortile di palazzo Bonaccorsi potrai ascoltare il racconto delle storie di Turandot, Madama Butterly e Aida, disegnare e conoscere i personaggi, costruire e assemblare le scenografie, inventare giochi, ritagliare e colorare in compagnia delle più importanti arie operistiche.

Ti aspettiamo :
martedì 25 luglio con gli indovinelli della principessa Turandot,
martedì 1 agosto con l’innamorata Madama Butterfly
martedì 8 agosto con le piramidi di Aida
A seguire merenda educativa con Coldiretti Macerata

opera-attiva-mente-palazzo-buonaccorsi_foto-LB-8-1024x682

* Sara D’Angelo, dottoranda di ricerca in Psychology, Communication and Social Sciences presso l’Università di Macerata

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie