lunedì, Giugno 24, 2024

“La diversità è un privilegio”:
premio nazionale per il video sull’immigrazione

MACERATA - "Voliamo", il lavoro dei ragazzi e delle ragazze della scuola Fermi primo classificato al "Santa Marinella" con un tema attualissimo come il movimento migratorio

Il video dal titolo “ VoliAmo”  cortometraggio realizzato dagli alunni della classe 1°A della scuola secondaria “E. Fermi” di Macerata vince il  primo premio al festival short film  di Santa Marinella nella sezione scuole. Il cortometraggio parla del diritto al movimento, uno dei 30 articoli dei diritti umani, riferito ai flussi migratori che arrivano nel nostro Paese, al perché queste persone emigrino, e arrivino qui dalle terre dove ci sono guerre e non ci sono possibilità di futuro. Proprio come il famoso felino de“ La gabbianella ed il gatto che le insegnò a volare”, nel premiazione-video-VoliAmo-scuola-E.-Fermi-targaracconto di Sepùlveda, aiuta l’uccello nonostante la diversità , anche qui  dovremmo fare lo stesso, dicono i ragazzi nel video, non si deve aver paura di chi appare differente, per religione o cultura, ma aiutarlo a vivere una vita dignitosa per  “volare” verso la libertà, verso lidi migliori.
Il corto fa parte del Progetto “ Legalità” sviluppato in classe nell’anno scolastico dopo aver visto filmati riguardanti sia la Convenzione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza che quella  sui Diritti Umani. Gli alunni hanno ascoltato e anche con interesse vivo  le testimonianze di minori che provenivano da alcuni Paesi dell’Africa.La coordinatrice ne è stata la professoressa Miriana Mazzolini in collaborazione con Silvia Luciani e Norma Santori associazione Acsim onlus di Macerata

premiazione-video-VoliAmo-scuola-E.-Fermi

Articoli correlati

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie