venerdì, Luglio 19, 2024

Toga e tocco per festeggiare
la fine delle medie

POTENZA PICENA - Superato l'esame finale della scuola secondaria di primo grado i genitori dei ragazzi delle terze medie di Porto Potenza hanno voluto per il secondo anno sottolineare con una festa questo passaggio

diplomiCon la chiusura della scuola tutti gli studenti dell’istituto comprensivo Raffaello Sanzio di Potenza Picena con toga e tocco hanno ricevuto in modo solenne il proprio diploma tra la commozione generale per la seconda edizione della “Festa del Diploma” rivolta agli studenti delle classi terze dell’Istituto per iniziativa dei genitori membri del Consiglio di Istituto. Hanno premiato i ragazzi che si sono distinti per i risultati scolastici e per le loro qualità umane:  i professori Roberta Cingolani, Floriana-Dea De Berardinis ed Emilio Ennio Rago, in rappresentanza della scuola e l’assessore vice sindaco Noemi Tartabini, per il comune. Il professor Rago ha ricordato agli studenti che la scuola insegna a crescere ed è  deputata ad offrire opportunità, e il vice sindaco  Tartabini  ha rammentato le difficoltà sopraggiunte nell’ ultimo anno scolastico a causa degli eventi sismici, ha evidenziato la forte collaborazione di tutti, segno del profondo senso civico della comunità portopotentina ha concluso, poi, con un sincero augurio per il futuro dei ragazzi e giovani cittadini. Come lo scorso anno, la festa si è rivelata un vero trionfo sullo sfondo dell”Antico Uliveto” ed alla presenza dei genitori del Consiglio di Istituto (Andrea Accardi, Denis Stella, Gianluca Margaritini, Margherita Fermani, Marisa Scocco, Paola Esposito, Rachele Casciotti, Simona Rossi) che hanno precisato che la “Festa del Diploma” non è solo un momento di convivialità ma un evento che segna la fine delle scuole di primo grado e, quindi, l’inizio delle scelte più mature dei ragazzi.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie