martedì, Giugno 25, 2024

A scuola di cucina
con “Cuochi senza Fuochi”

MACERATA - Sale aromatizzato alle erbe dell’orto, alberelli natalizi, Pavesini con Nutella e codette colorate, tramezzino farcito con ricotta e insalata dell’orto: questi i prodotti del laboratorio fatto dalla scuola fratelli Cervi

Cuochi-senza-Fuochi-6-1
I piccoli cuochi

 

Cuochi ai “fornelli” alla scuola primaria Fratelli Cervi di Macerata. Anche in quest’anno scolastico, per la seconda volta consecutiva, è stato svolto un progetto di cucina nella scuola. All’interno di “Cuochi senza fuochi”, questo il titolo, sono state previste esperienze laboratoriali portate avanti dagli alunni-chef sotto la supervisione degli insegnanti. Il progetto ha previsto dei collegamenti anche con il progetto “Chi semina raccoglie” e ha dato la possibilità di utilizzare tra gli ingredienti anche i prodotti dell’orto scolastico.

 

Cuochi-senza-Fuochi-1-1
Il sale aromatizzato alle erbe dell’orto

A partecipare in prima linea sono stati gli alunni con disabilità, affiancati e supportati a turno dai compagni di classe. Quattro le esperienze condotte nel corso dell’anno: il sale aromatizzato alle erbe dell’orto, gli alberelli natalizi di pancarrè e Nutella, i Pavesini con Nutella e codette colorate per Carnevale e infine un gustoso tramezzino farcito con ricotta e insalata dell’orto. Un’attenzione particolare è stata posta anche al discorso allergie/intolleranze alimentari, per questo sono state preparate sempre merende alternative altrettanto squisite. Nella scuola, durante i laboratori, si è diffuso un gustoso profumino che ha invogliato tutti ad assaggiare le prelibatezze preparate dai piccoli chef. La merenda ogni volta è stata distribuita a tutti gli alunni del plesso, alla Dirigente, agli insegnanti, ai collaboratori, al personale della Segreteria, quindi in totale circa 270 persone.

 

Cuochi-senza-Fuochi-4-1
I Pavesini con Nutella e codette colorate per Carnevale

I piccoli chef durante i laboratori si sono impegnati a leggere la ricetta, preparare gli ingredienti necessari, tagliare, condire, spalmare, decorare ecc. E poi, ancora, preparare i vassoi necessari per ciascuna classe e distribuire la merenda per tutti. Infine, da bravi chef, sistemare tutto per lasciare il laboratorio pulito. Ognuno ha avuto la sua parte di lavoro per ottenere un risultato sorprendente.

Il progetto è stato coordinato dalle insegnanti di sostegno: Lucia Piccioni (referente di progetto), Silvia Guardati, Giorgia Foresi, Ilaria Ferretti, Emilia Luchetti, Silvia Taruschio, Evangelina Scarponi, Patrizia Ninassi, Rachele Francioni.

Cuochi-senza-Fuochi-5-1
Il tramezzino farcito con ricotta e insalata dell’orto
Cuochi-senza-Fuochi-3-1
Gli alberelli natalizi di pancarrè e Nutella

Cuochi-senza-Fuochi-2-1

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie