domenica, Giugno 16, 2024

‘La tela di Picasso’
nella scuola di Penna San Giovanni
FOTO

Scuola-penna-san-giovanni-01-1024x683
La scuola di Penna San Giovanni

 

Le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di Penna San Giovanni hanno concluso l’altro pomeriggio un progetto annuale dal titolo “La tela di Picasso”.  L’edificio scolastico si è così trasformato in una galleria d’arte dov’erano in esposizione sia disegni copiati da grandi maestri che “opere” proprie dei bambini.
Nel corso dell’anno essi hanno studiato i principali periodi dell’arte a partire dalla vita artistica di Picasso. Finalità del progetto era sviluppare l’amore per l’arte, la creatività, il senso critico; far capire che solo studiando con passione forte si può conoscere e, solo conoscendo, è possibile vedere le cose in modi nuovi, ma sempre con la mente e con il cuore.
L’iniziativa ha ricevuto ampi consensi da parte di genitori e visitatori.

Scuola-penna-san-giovanni-02-e1496476933795-683x1024

Scuola-penna-san-giovanni-19-1024x683

Scuola-penna-san-giovanni-03-1024x683

Scuola-penna-san-giovanni-19-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-18-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-17-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-16-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-15-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-14-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-13-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-12-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-11-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-10-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-09-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-08-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-07-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-06-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-05-1024x683 Scuola-penna-san-giovanni-04-1024x683

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie