lunedì, Maggio 20, 2024

Il compostaggio dei rifiuti
diventa uno spettacolo di burattini

MACERATA - Alla "Enrico Fermi" un progetto di educazione ambientale. Protagonista dello spettacolo la signora Compy che ha spiegato il processo attraverso il quale gli scarti di cibo e le potature del giardino possono trasformarsi in un terriccio ricco di sostanze organiche

Educazione-ambientale-spettacolo-burattini
I bambini e le bambine coinvolti nel progetto

Nei giorni scorsi, alcuni alunni della 3B della secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo “Enrico Fermi” di Macerata, a conclusione di un progetto didattico sul compostaggio dei rifiuti organici, hanno messo in scena un breve spettacolo di burattini, dopo aver realizzato i pupazzi, scritto i dialoghi e scelto le musiche. Attraverso questa esibizione, la “signora compostiera”, Compy per gli amici, ha potuto illustrare ai bambini e alle bambine  il processo attraverso il quale gli scarti di cibo e le potature del giardino possono trasformarsi in un terriccio ricco di sostanze organiche, utile per coltivare i fiori sul terrazzo o le verdure dell’orto di casa. Al termine dell’iniziativa, l’assessore all’Ambiente Mario Iesari ha ringraziato la professoressa Maria Cristina Carboni, intervenuta in rappresentanza della dirigenza scolastica, la professoressa Michela Montecchiari, che ha curato il progetto di educazione ambientale e la maestra Maria Rosaria Rilli che ha seguito i bambini dell’infanzia e infine ha invitato i ragazzi a farsi promotori di queste “buone pratiche” in famiglia e con gli amici.

Educazione-ambientale-spettacolo-burattini-

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie