martedì, Giugno 25, 2024

Da Sarnano alla Puglia,
in viaggio per ringraziare
della solidarietà dopo il sisma

SCUOLA - I ragazzi e le ragazze della scuola secondaria Leopardi hanno raggiunto i loro colleghi che li avevano sostenuti nelle difficoltà

gita_puglia
Gli studenti sarnanesi in Puglia

Un viaggio in Puglia all’insegna della solidarietà. Protagonisti dell’esperienza di istruzione  gli studenti della Scuola secondaria dell’Istituto Comprensivo “Giacomo Leopardi” di Sarnano, in visita in Puglia nei giorni scorsi.
Accompagnati dalla dirigente Maura Ghezzi e dai docenti Sargolini, Papi, Talamè, Palombini, Berdini e Natalini, gli alunni maceratesi hanno potuto conoscere e ringraziare di persona i loro coetanei, il gentilissimo personale e il dirigente dell’Istituto Comprensivo “Gallo-Positano” di Noci (BA) Lenella Briveglieri, che fin dai primi difficili momenti dopo la scossa del 24 agosto hanno mostrato la loro vicinanza morale e la sensibile volontà di contribuire a porre le basi per il ritorno alla normalità e per una coraggiosa ripartenza nel segno della sicurezza e della cooperazione.

gita_puglia6-1024x576
I generosi contributi giunti, grazie all’impegno del dirigente, dal gruppo delle Amiche di Putignano hanno costituito un prezioso aiuto per far fronte alle necessità e ai bisogni quotidiani nella prima fase emergenziale e soprattutto ha rappresentato per gli alunni uno straordinario concreto esempio di solidarietá.
É proprio in questa ottica che é nata l’idea di un viaggio di istruzione che avvicinasse due realtà geografiche distanti, ma sensibilmente impegnate a compiere uno sforzo congiunto ripartendo proprio dalla scuola, luogo estremamente significativo tanto per la sua attività formativa quanto per la sua funzione socializzante.

gita_puglia5-1024x576
Un ruolo importante é stato ricoperto a questo proposito dall’iniziativa solidale promossa dal Dirigente della scuola di Noci e sostenuta dal Comitato Genitori. Doverosi anche i ringraziamenti all’assessore comunale, al rappresentante Associazione genitori, al presidente Consiglio istituto, alla Masseria Vecchia Mastro Marco ed ai Sindaci di Noci per il pranzo offerto il 31 marzo, di Castellana per l’ingresso gratuito alle Grotte e di Alberobello per il finanziamento degli ingressi.
Nel portare il saluto di tutto il personale dell’Istituzione scolastica, il dirigente Ghezzi ha sottolineato l’importanza della solidarietà in un frangente estremamente delicato per l’Istituto Scolastico Comprensivo “G. Leopardi” colpito fisicamente e psicologicamente dai tragici eventi sismici degli ultimi mesi: “Riteniamo che il valore della solidarietà non si insegni con belle parole ma con esempi concreti di operosità e non potevamo certo trasmettere ai nostri alunni un insegnamento più nobile e significativo, ancora più importante di qualsiasi conoscenza disciplinare”.

gita_puglia2-575x1024

gita_puglia3-1024x576
Il quadro realizzato da studenti e studentesse
Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie