giovedì, Luglio 18, 2024

Banchi, laboratori e gemellaggi:
solidarietà per i bambini di Caldarola

SISMA - Una donazione dalla fondazione Marisa Belisario, un progetto sull'arteterapia e un scambio con i coetanei di Pedrengo. Si susseguono le iniziative rivolte ai più piccoli

caldarola-4-400x225
Sulla sinistra la presidente dell’associazione Marisa Belisario Lella Golfo con il sindaco Luca Maria Giuseppetti

Se la terra trema si riparte dai bambini. Sembra essere il mantra dei numerosi enti e associazioni che stanno mostrando vicinanza al comune di Caldarola con donazioni per i giovani e giovanissimi. Solo nell’ultimo fine settimana sono state 3 le iniziative in favore dei bambini e dei ragazzi caldarolesi. Si parte da ieri mattina quando una delegazione della fondazione Marisa Bellisario guidata dalla presidente Lella Golfo ha visitato il paese per donare banchi e sedie di ultima generazione ai bambini delle scuole. Nel pomeriggio è stato presentato invece “La terra tiene” percorso di arteterapia promosso da una mamma Paola Magrini in collaborazione del consigliere comunale Roberta Rovelli.

caldarola-6-400x400
La presentazione del progetto La terra tiene. A destra l’imprenditore Sandro Parcaroli

Finanziato dall’imprenditore Sandro Parcaroli, di Med Store, in collaborazione con l’associazione “Spazio” e gli educatori di “Artemide” di Assisi, il progetto rivolto per il momento a 30 bambini, ma sarà ripreso probabilmente anche a settembre per tutti gli altri alunni della scuola De Magistris. L’obiettivo è esplorare la creatività di ogni studente attraverso dei laboratori di pittura, disegno, gesti, movimenti e di racconti attraverso la fantasia e l’immaginazione. I laboratori inizieranno sabato 11 marzo e proseguiranno per 12 lezioni. Oggi è partita un’altra iniziativa che ha visto ancora una volta coinvolti i bambini delle scuole, questa volta della prima e seconda media. Hanno raggiunto Caldarola il sindaco del comune di Pedrengo (Bergamo) Gabriele Gabbiadini, insieme al dirigente scolastico Luigi Airoldi per dar vita ad un progetto di gemellaggio del titolo “Diamoci una mano” in collaborazione con l’oratorio del comune bergamasco, l’associazione degli Alpini e il comitato dei genitori. I bambini della 1A e delle 2A e B della scuola media saranno per tutta la settimana ospiti delle famiglie dei coetanei che hanno aderito all’iniziativa, trascorrendo le giornate di scuola in classe insieme a loro. Una settimana di gemellaggio culturale che sicuramente farà tornare i bambini arricchiti di nuove esperienze.

caldarola-2-650x488
La delegazione di Pedrengo in visita a Caldarola guidata dal sindaco Gabriele Gabbiadini ( a sinistra)

caldarola-5-650x366

caldarola

caldarola-9-650x650

caldarola-8-650x650

caldarola-3

 

Claudio Ricci
Claudio Ricci
vive sempre sul pezzo. Armato di microfono corre da tutte le parti per raccogliere interviste. Parla con tutti i politici per scoprire cosa c’è che non va. E’ l’uomo tra la gente e carpisce ogni segreto, lo chiamano “Fox” perché è astuto come una volpe. La sua filosofia è che ascoltando le persone si imparano molte cose.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie