venerdì, Giugno 14, 2024

Con i nidi comunali
i grandi imparano a giocare

MACERATA - Giovedì alle 17,30 alla Mozzi Borgetti il primo appuntamento del ciclo "Gioco, sviluppo ed educazione" rivolto a genitori, educatori, insegnanti e operatori con l'infanzia

gioco-sviluppoPrenderà il via giovedì alle 17, 30 alla biblioteca Mozzi Borgetti il ciclo di incontri “Gioco, sviluppo ed educazione” promosso dall’assessorato alla Scuola insieme ai nidi comunali per genitori, educatori, insegnanti, operatori con l’infanzia.  “I nidi comunali da anni svolgono un essenziale ruolo culturale – afferma Stefania Monteverde,  assessore alla Cultura e alla Scuola. – Promuovono una cultura più consapevole della relazione educativa tra adulti e bambini e stimolano tutta la città a diventare pienamente una città dei bambini e delle bambine”. “Gli incontri sono stati pensati per rendere gli adulti consapevoli  dell’importanza del gioco – sostiene Marzia Fratini, coordinatrice pedagogica dei nidi comunali di Macerata – Giocando si rafforza la relazione educativa e si stimola i bambini a divenire esploratori del mondo”. Il primo incontro del 23 febbraio, ospiterà Monica Saja, coordinatrice Servizi di “L’Allegra Brigata” 3Effe onlus di Senigallia, che sta sperimentando nella propria realtà la proposta pedagogica “Lavoro Aperto” dove gioco e autonomia rivestono un ruolo centrale. Il secondo, fissato per il 15 marzo, sarà condotto da Francesca Contigiani, logopedista con esperienza come terapista della riabilitazione, specialmente con bambini della fascia di età 0-6 anni, attraverso il  gioco. Il terzo, il 19 aprile, sarà guidato da Tiziana Andrenelli, psicologa, psicomotricista, docente dell’Università Bicocca di Milano con esperienza ventennale in una Unità operativa di  neuropsichiatria per l’infanzia – adolescenza di Milano. Info: 3280327479, marzia.fratini@comune.macerata.it

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie