giovedì, Giugno 20, 2024

“Mondo e futuro le nostre parole chiave”:
Unimc orienta gli studenti

MACERATA - Le scuole superiori hanno partecipato all'atteso appuntamento. A salutarli il rettore Francesco Adornato. Domani si replica

 

SaloneOrientamento2017_03-225x300Circa 350 ragazzi hanno partecipato alla prima delle due giornate del Salone di Orientamento organizzato dall’Università di Macerata per gli studenti delle superiori. Ancora di più – almeno ottocento – sono quelli attesi per domani. Varie le provenienze: principalmente le scolaresche venivano da tutta la regione, ma non sono mancati gruppi anche dall’Emilia, in particolare da Rimini, Abruzzo, Basilicata e Lazio. Per loro sono stati allestiti stand informativi in piazza della Libertà e sotto la Loggia del grano. I partecipanti si sono quindi divisi tra le diverse sedi che ospitavano le presentazioni dei corsi di laurea. Il rettore Francesco Adornato ci ha tenuto a incontrare i ragazzi portando il proprio saluto nelle aule. “Le nostre parole chiave – ha detto – sono due: mondo e futuro. Mondo, perché abbiamo una serie di accordi con atenei stranieri per conseguire i doppi titoli di laurea, spendibili sia in Italia sia nel paese dell’università partner, come Francia, Spagna, Russia; rapporti forti con la Cina e un campus urbano che diventa luogo del mondo, in grado di attrarre studenti e docenti stranieri. La seconda parola chiave si riferisce al nostro impegno di leggere il futuro prima che il futuro arrivi. Da noi arrivano esperti da tutto il mondo da cui imparare e con cui confrontarci. Ad esempio, a maggio inaugureremo l’anno accademico alla presenza del giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti Sonia Sotomayor, ora al centro della scena mondiale”.

SaloneOrientamento2017_01
I punti informativi in piazza




L’Ateneo sta lavorando per potenziare anche i servizi agli studenti, in particolare sui fronti dello sport e della cultura. “Stiamo rafforzando il centro sportivo del Cus – ha rivelato Adornato – e vorremmo gestire una linea dedicata agli studenti italiani e stranieri del Cinema Italia, che riaprirà a breve. Vogliamo riprendere anche le attività teatrali con l’aula Shakespeare che è stata appositamente attrezzata. Guardiamo al futuro con fiducia e serenità”.
A dare il benvenuto ai ragazzi, anche la neo delegata all’orientamento Pamela Lattanzi. “Il momento della scelta è molto importante per valorizzare le proprie attitudini e passioni – ha detto -. L’Università di Macerata cura gli studenti in modo speciale e li segue dai primi passi in ateneo fino al momento della laurea e oltre per l’inserimento lavorativo. Per questo è stato messo a punto il progetto iCare, che assegna a ogni matricola un docente tutor, con cui può relazionarsi attraverso una piattaforma informatica”.
Il Salone di orientamento replica domani con lo stesso programma. La mattina si svolgeranno le presentazioni dei corsi di laurea: beni culturali, economia, filosofia, giurisprudenza, lettere, lingue, storia, mediazione linguistica, scienze dell’amministrazione, scienze della comunicazione, scienze della formazione, scienze giuridiche applicate, scienze politiche, servizio sociale, turismo. Dopo la pausa pranzo alla mensa universitaria, il Salotto di orientamento propone un approfondimento sulle professioni degli umanisti e un incontro a “Tu per Tu” con la delegata all’orientamento, il consulente di orientamento e i senior tutor del servizio “Pillole di orientamento per una scelta consapevole”. All’Infopoint in via Don Minzoni gli studenti potranno avere informazioni sulla Scuola di Studi superiori Giacomo Leopardi, sui programmi Erasmus, sul servizio disabilità e sull’Istituto Confucio e l’Ersu.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie