martedì, Luglio 23, 2024

L’arte dell’Accademia
entra nelle scuole di Recanati

INIZIATIVE - Siglato l'accordo con il Comune per sviluppare progetti artistici negli istituti "Gigli" e "Badaloni"

recanati-accademia-comune-fiordomo-soccio-taddei-2-1024x576
La firma dell’accordo

Scuola e Accademia unite dall’arte. E’ stato firmato l’accordo tra il comune di Recanati e l’Accademia Belle Arti di Macerata per sviluppare iniziative artistiche nei due istituti comprensivi recanatesi: “Gigli” e “Badaloni”. Saranno gli studenti delle ultime classi dell’Accademia ad interagire con insegnanti e alunni per laboratori, allestimenti scenografici, idee e creatività intorno all’arte. «Si tratta di un rapporto importante che permette di mettere in rete le eccellenze del nostro territorio» ha detto il sindaco Francesco Fiordomo, « Ho proposto questo progetto tre anni fa con l’obiettivo di dare la possibilità ai piccoli di capire che le arti visive fanno parte del loro momento di crescita personale e scolastico» ha poi aggiunto l’assessore alle Culture Rita Soccio. La direttrice dell’Accademia Paola Taddei ha sottolineato l’importanza di questo rapporto mentre i dirigenti degli istituti comprensivi Giuseppe Carestia e Giovanni Giri hanno accolto con piacere la possibilità di avvalersi di una collaborazione così significativa che permette ai bambini di sviluppare i propri talenti artistici.

Marco Ribechi
Marco Ribechi
è l’esploratore della redazione. Ama la natura e gli animali, va in missione con il suo fido compagno Teo. La sua passione sono i viaggi avventurosi. Lui è “Rio”. Soffre il freddo tremendamente e aspetta tutto l’anno l’arrivo del sole e della bella stagione. Per rilassarsi strimpella un po’ la chitarra. Sportivo ha la passione per la bicicletta.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie