lunedì, Giugno 24, 2024

Lavoretti in cambio di un’offerta
per la scuola colpita dal terremoto

MACERATA - La sezione C della scuola "Rodari" hanno realizzato piccole opere di creatività per le vetrine del centro

IMG_0072-16-12-16-06-46-1024x794

Grande impegno alla Gianni Rodari per aiutare i bambini delle zone colpite dal sisma. Le quattro sezioni della scuola d’infanzia si sono cimentate in vari progetti per raccogliere fondi da destinare alle scuole terremotate: mercatini di Natale, decorazioni per i pacchi, allestimento e decorazione delle vetrine dei negozi. I bimbi della sezione C “I Musicanti” hanno realizzato decorazioni per i negozi del centro storico, corso Cavour, corso Cairoli, Via Valenti e Villa Potenza. Si sono immersi nell’atmosfera natalizia tra Babbi Natale, renne, angeli e alberi di Natale grazie alla creatività delle loro maestre che hanno saputo coinvolgerli e farli divertire in questo progetto.

IMG_0042-16-12-16-06-46-1024x763
I negozianti, entusiasti dell’iniziativa, hanno esposto nelle loro vetrine o all’interno dei negozi i lavoretti in cambio di un’offerta. La cifra raccolta sarà interamente devoluta ad una scuola materna colpita dal terremoto. La sezione C ringrazia per la partecipazione: Ferretti Cornici, Ibro, Ottica Martinelli, Smoke, Bottega del Libro, Feltrinelli, Cherie, Sotto il Ciliegio, Lotum, Gioielleria Nocelli, Meletani, Erboristeria Verde, Calzedonia, Tabaccheria Giustozzi, Celeste, Casa del Parmigiano, Noi Due Donne, Pizzeria da Adriano, Linea G, La Primizia, Mastro Gelato, Casa della Scarpa, Oreficeria Bonfigli, Tabaccheria del Corso, Hair Planet, Hula Hoop, casa di riposo Betania, Centro estetico Charme. I genitori dei bambini ringraziano le maestre per il grande lavoro svolto. Un ringraziamento anche alla dirigente Sabina Tombesi che ha reso possibile tutto questo.

IMG_0047-16-12-16-06-46-1024x1024

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie