domenica, Giugno 16, 2024

“Il Paese dei balocchi”:
Natale in fiera

MACERATA - Da domani al 4 dicembre a Villa Potenza. Per i più piccoli simulatore di guida, parco giochi e la casa di Babbo Natale. saranno raccolti fondi per i terremotati di Camerino

casa-babbo-nataleUna fiera dedicata ai bambini e alle famiglie per far ritrovare il clima natalizio anche in un periodo così pesante com’è quello che stiamo vivendo a causa del terremoto. Al Centro fiere di Villa Potenza arriva “Il Paese dei Balocchi” organizzato dall’agenzia di comunicazione Cirix. L’evento si svolgerà dal 2 al 4 dicembre e resterà aperto venerdì dall14 alle 20, sabato e domenica 9 alle 20.
La fiera è ad ingresso gratuito per agevolare chiunque ad usufruire della tante proposte previste negli ampi spazi a disposizione. Naturalmente ci saranno diverse opportunità per offrire solidarietà ai bambini delle zone terremotate.
Alla fiera saranno presenti oltre 140 stands e altri 100 rigattieri. Si potranno trovare tante idee regalo per il Natale, dall’abbigliamento all’oggettistica, ai giochi, articoli fatti a mano, la sezione degli hobbisti e dei mercanti, e naturalmente dolci e street food. Non mancheranno gli spazi ludici: dal simulatore di guida al parco giochi per bambini.
Durante le giornate della fiera sarà possibile visitare la Casa di Babbo Natale e fare uno scatto fotografico con il simpatico vecchino dalla barba bianca che regalerà ad ogni bambino il suo cappello natalizio e la foto. Prevista una raccolta fondi il cui ricavato sarà utilizzato dalla pro loco di Casette Verdini per un’iniziativa natalizia a favore dei bambini ospiti del Centro di accoglienza di Camerino. Inoltre, chi vorrà, potrà fare acquisti in fiera e inserirli in una busta insieme ad un biglietto di auguri, da consegnare alle popolazioni terremotate.
Da segnalare che la fiera è completamente al coperto , con parcheggi auto e ingresso totalmente gratuiti.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie