venerdì, Maggio 24, 2024

A lezione di umanità collettiva

CIVITANOVA - L'istituto "Annibal Caro" ha celebrato la festa dell'Unità nazionale e delle Forze armate esponendo la loro visione attualissima della prima guerra mondiale

unnamed-2
I ragazzi dell’Annibal Caro

 

Rimandato a causa del terremoto, si è svolto questa mattina l’incontro con gli alunni della scuola Annibal Caro, a Civitanova, previsto per la celebrazione della festa dell’Unità nazionale e delle Forze armate che da calendario è stata lo scorso 4 novembre. Spettacolare ed emozionante l’intervento dei ragazzi alla presenza del sindaco, del presidente del consiglio e delle autorità istituzionali. Gli studenti, coordinati dalla responsabile Maria Stefania Silenzi, hanno esposto la loro visione attualissima della prima guerra mondiale. Le considerazioni degli alunni hanno coniugato un rigoroso e solido senso storico ad una più grande lezione di umanità collettiva nell’invito al ricordo e all’importanza della memoria storica per la ricerca di una consapevolezza della propria identità nazionale. Parti narrative si sono alternate a intermezzi lirici. Raffinata e preziosa la scelta dei brani musicali e commovente l’esecuzione del talentuoso Samuele Lattanzi.

(foto Ciro Lazzarini)

unnamed-1

unnamed

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie