giovedì, Maggio 23, 2024

“Fuga dalla guerra
e cammino verso una nuova vita”:
l’immigrazione diventa poesia

CORRIDONIA - Il commovente messaggio della poetessa italo-francese Maria Salamone ai ragazzi delle scuole della città

incontro_scuola_corridonia_immigrazione-3
La poetessa Maria Salamone con il sindaco Nelia Calvigioni

Intercultura, immigrazione e poesia, i temi trattati nelle Scuole di Corridonia a cura del Centro Sociale “Mons. R. Vita”.
Grazie ad una importante iniziativa promossa dal Centro Socio Culturale di Corridonia sono stati affrontati i delicati argomenti della intercultura e della immigrazione dall’originale punto di vista della Poesia analizzati dalla poetessa italo-francese Maria Salamone. Nei giorni 6, 7 e 8 ottobre, con la presenza del presidente del Centro Sociale David Bevilacqua, l’argomento è stato dibattuto in tutte le scuole della città con molta attenzione e interesse da parte degli alunni opportunamente seguiti dai docenti.
Maria Salamone, siciliana di nascita e francese di adozione, vissuta anche in Costa d’Avorio dove nel 1999 ci fu un colpo di stato con immaginabili conseguenze, ha raccontato la sua esperienza: fuggire da una guerra per salvare la propria vita e il difficile cammino dell’integrazione. L’apprendimento di una nuova lingua, e insieme il rispetto della cultura e dei valori altrui. «Il rispetto – ha sottolineato- è la chiave dell’integrazione. Il problema dell’immigrazione è un problema umano, sociale e morale. Da una parte migliaia di immigrati sono venuti ad accrescere problemi già esistenti, dall’altra non si può lasciar morire la gente in mare senza cercare di soccorrerla. Nell’Unione Europea si sono abbattute le barriere, oggi alcuni Stati le ereggono, non creando soluzioni ma nuovi e disumani problemi».

incontro_scuola_corridonia_immigrazione-2

Significativo l’intervento di Giovanni, allievo dell’Istituto  A. Manzoni, che ha detto: “Sono fiero di appartenere alla nazione Italia, perché non ha chiuso le frontiere, dando prova non solo d’umanità ma di amore e di fratellanza verso il prossimo”.

A conclusione delle giornate di dibattito con le scuole, nella sede del Centro Sociale,  docenti e dirigenti scolastici hanno espresso il loro vivo apprezzamento per la significativa esperienza. La poetessa Salamone alla presenza del Sindaco di Corridonia Nelia Calvigioni ha coinvolto il pubblico presente attraverso la sua esperienza, arricchita dalla recita di alcune poesie abbinate al tema sviluppato.
Presente anche il giornalista, Francesco Mulè, il quale ha messo in evidenza il ruolo fondamentale della poesia  e l’impegno della poetessa Salamone nel veicolare per le vie del mondo una poesia universale, portatrice dei valori di pace, di condivisione e di amicizia.

incontro_scuola_corridonia_immigrazione-1

 

 

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

1 COMMENT

  1. Grazie di cuore per l’articolo che riguarda l’incontro della sottoscritta, Maria Salamone, con le scuole di Corrodonia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie