martedì, Luglio 23, 2024

Scuola e figli, le spese detraibili
nella dichiarazione dei redditi

Si possono recuperare i costi per l’acquisto di libri e dotazioni scolastiche, per l’iscrizione a corsi universitari, per le rette degli asili nido. I consigli dei Consulenti del lavoro della provincia di Macerata


figliAl momento del ritorno a scuola per milioni di ragazzi come di consueto si accendono i dibattiti sull’oneroso costo che le famiglie devono sostenere per l’acquisto di libri e dotazioni scolastiche, per l’iscrizione a corsi universitari, per le rette degli asili nido e via di seguito. 
Molte delle spese che sosteniamo per i figli possono essere detratte in dichiarazione dei redditi. Infatti, oltre alle a quelle per l’istruzione, si possono recuperare, ad esempio, parte dei costi sostenuti per le attività sportive o per i canoni di affitto degli studenti. i Consulenti del lavoro della Provincia di macerata fanno un riepilogo delle numerose spese che possono essere portate in detrazione in dichiarazione dei redditi con in riferimento proprio a quelle sostenute per i figli, suggerendo alle famiglie di conservare scontrini, ricevute e documenti giustificativi (continua a leggere l’articolo completo su Cronache Maceratesi).

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie